€ 45.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Codice penale

Codice penale

di Roberto Garofoli


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Neldiritto.it
  • Collana: Le rassegne
  • Data di Pubblicazione: 2010
  • EAN: 9788896814499
  • ISBN: 8896814499
  • Pagine: XIV-913
  • Formato: brossura
Si è inteso offrire uno strumento che, oltre a segnalare le questioni più importanti e recenti emerse e trattate in giurisprudenza, ricostruisce i percorsi logici seguiti dalle Corti nel pervenire agli esiti interpretativi segnalati. A tal fine, le massime pretorie sono indicate con l'intento di evidenziare le differenti posizioni assunte dai giudici di legittimità e di merito sui singoli profili, nonché di porre a disposizione i principali approcci argomentativi sposati a sostegno delle contrapposte opzioni ermeneutiche. L'obiettivo è quello di permettere all'operatore di cogliere con immediatezza e completezza lo stato del diritto vivente, superando i limiti di un tradizionale repertorio, mediante massime che lasciano trasparire le ragioni logico-giuridiche delle decisioni.

Note su Roberto Garofoli

Roberto Garofoli (Taranto, 1966) si laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università di Bari a soli 21 anni. A 28 anni vince il concorso in Magistratura e viene assegnato, come giudice penale e civile, presso i tribunali di Trani e Taranto, dove segue anche processi per mafia.
Magistrato del Consiglio di Stato, docente di diritto alla LUISS Guido Carli e codirettore della Treccani Giuridica, Garofoli ha ricoperto incarichi importanti e delicati in molti governi degli ultimi vent’anni in qualità di tecnico. Nel 2011, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, ha coordinato il progetto nazionale “Unità e Uguaglianza”.
Roberto Garofoli affianca alla sua attività di magistrato anche una corposa produzione scientifica. Oltre a essere direttore della rivista mensile “Neldiritto”, ha infatti pubblicato titoli fondamentali nella letteratura di settore, come il recente Manuale di diritto amministrativo, il Manuale di diritto penale e varie pubblicazioni in tema di diritto civile e disciplina degli appalti pubblici. Nel 2009 ha curato, a quattro mani con Giuliano Amato, I tre assi. L'amministrazione tra democratizzazione efficientismo responsabilità.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Codice penale e condividi la tua opinione con altri utenti.