€ 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La città delle bestie

La città delle bestie

di Isabel Allende

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Fuori collana
  • Traduttore: Liverani E.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2005
  • EAN: 9788807420955
  • ISBN: 8807420953
  • Pagine: 248
Alex ha quindici anni. La malattia della madre lo costringe a lasciare una tranquilla cittadina californiana per seguire l'eccentrica nonna Kate, reporter di professione, in una spedizione nel centro dell'Amazzonia. Bisogna cercare una Bestia mostruosa e gigantesca che paralizza con il suo odore chi la incontra. Alex si trova così ad affrontare eventi e situazioni eccezionali, dalle banali punture d'insetti all'incontro con animali feroci, come l'affascinante giaguaro. Nel gruppo della spedizione c'è anche Nadia, figlia tredicenne della guida: è nata nella foresta e si muove in perfetta armonia con la natura selvaggia. Questo è il primo romanzo di una trilogia pensata per gli adolescenti, ma adatta anche al pubblico adulto della scrittrice.

Note su Isabel Allende

Isabel Allende nasce in Perù nel 1942 e cresce con la madre e i due fratelli nella casa del nonno materno a Santiago, in Cile.
Nel 1956 la madre si risposa con un diplomatico, che per il suo lavoro è costretto a spostarsi spesso. La famiglia Allende, quindi, lascia il Cile e comincia a viaggiare tra Bolivia, Europa e Libano. All'età di vent'anni, una volta tornata in patria, Isabel si sposa con Michael Frìas con cui ha due figli, Paula e Nicolàs. Qui inizia la sua attività giornalistica, collaborando con la rivista femminile Paula e con quella per ragazzi Mampato.
Dopo il colpo di stato guidato da Pinochet dell'11 settembre 1973, la scrittrice lascia il Cile e si trasferisce a Caracas, in Venezuela, dove comincia a scrivere anche per il giornale El Nacional.
Nel 1983 viene pubblicato a Buenos Aires il suo romanzo d'esordio, La casa degli spiriti, in cui gli orrori della guerra fanno da sfondo e si mescolano con le vicende e gli amori di una famiglia cilena; una storia così emozionante e commovente da essere paragonata, nella narrativa sudamericana, a Cent'anni di solitudine di Gabriel Garcìa Màrquez. A questo capolavoro, seguono poi D'amore e ombra, Eva Luna e Eva Luna racconta.
Nel 1988 si trasferisce in California con il secondo marito, William Gordon, conosciuto durante un viaggio a San José. La vita del marito diviene spunto per un nuovo romanzo, Il piano infinito, così come lei stessa rivela in Il mio paese inventato. Nel 1991 la Allende perde la figlia Paula, morta dopo un lungo periodo in coma a causa di una malattia rara e gravissima, la porfiria. Pochi anni dopo, la Allende dedica alla figlia il libro Paula, in cui le dà il suo personalissimo saluto.
Tra le sue numerose pubblicazioni, è presente anche una trilogia per ragazzi dedicata ai suoi nipoti , costituita da La città delle bestie, Il Regno del Drago d'Oro e La foresta dei pigmei.
Insignita della Laurea Honoris Causa in Lingua e Letteratura, la Allende ha insegnato Letteratura presso l'University of Virginia, il Montclair College e l'University of California. Ha, inoltre, ricevuto numerose riconoscenze, tra cui il Premio Nazionale cileno per la Letteratura nel 2010.

I libri più venduti di Isabel Allende:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 15 recensioni)

4.0Quasimitologia amazzonica del rispetto ambientale, 20-09-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Trascinante e trascendente, scrittura semplice, ma colta. Una perla di quella letteratura per ragazzi che si adatta meglio alle chiavi di lettura di una mente adulta. Una candida lauda alla sacralità della Terra e dei doni che ci offre se sappiamo tributarle la dovuta reverenza.
Incantevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Libro rilassante, 03-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho trovato molto piacevole la lettura di questo libro. La storia dei protagonisti è avvincente, ci si immerge nella foresta e si vivono intense emozioni insieme a loro. Inoltre riporta molte notizie interessanti relative alle condizioni di vita degli indios e degli sciamani! Consiglio a tutti questa lettura
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La scrittrice Isabel Allende resta sempre un mito!, 28-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissima avventura nel cuore della foresta amazzonica. La storia di Alex e Nadia mi appassionato moltissimo e mi ha arricchito di nuove conoscenze relative al mondo degli indios e degli sciamani e del loro profondo legame con la terra in cui vivono. Leggendo questo libro, ci si stacca dalla realtà, per tuffarsi in un mondo senza tempo e dove si può sperimentare un vero contatto primordiale con la natura. Lo consiglio vivamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da leggere!, 07-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo questo libro adatto ad ogni età caratterizzato da tanti colpi di scena sullo sfondo di un mondo meraviglioso. La narrazione coinvolge ed appassiona il lettore. Alex è un ragazzo come tanti, ma ha la fortuna di seguire la nonna in una spedizione favolosa nel cuore dell'Amazzonia.
Stupendo... Lo consiglio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Avventura, 16-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro, per ragazzi ma anche per adulti. Sono sempre titubante di fronte ad un libro dell'Allende perché a volte l'amo e a volte no, ma questo libro è proprio stupendo ha una luce tutta sua che mi ha fatto emozionare e distaccare dalla realtà e immergermi in un 'avventura straordinaria e senza paragoni. Consigliatissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Favola suggestiva, 01-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Grande narratrice di storie! Una favola bella e significativa per grandi e piccoli.
La Allende è una scrittrice magnifica!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Buono, 19-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La lettura, nella prima metà, non è tanto scorrevole. Nella seconda parte, invece, la lettura si fa più piacevole. Nonostante ciò apprezzo la descrizione dei luoghi, sempre eccellente nei libri della Allende.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0fantastico libro per ragazzi, 14-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Narrazione avvincente di una fantastica avventura con una descrizione che permette di immedesimarsi con i protagonisti soprattutto se si è ragazzi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La città delle bestie, 11-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
A me questo non è piaciuto. Ero abituata alla "solita" Allende che qui si gioca in una veste leggermente differente. Non credo sia male, semplicemente io non ho apprezzato questa nuova versione di una scrittrice da me tanto amata..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Una favola tra realtà e fantasia, 10-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Isabel Allende racconta una "favola fantastica" in cui c'è tanta realtà: lo sfruttamento brutale della foresta, la distruzione della cultura indigena, la speculazione di uomini senza scrupoli al servizio del denaro, la paura di ciò che è diverso da noi e che non vogliamo conoscere. Di reale c'è anche la bellezza e la poesia di un'età particolare qual è l'adolescenza, la solidarietà che nasce quando ci si sente in pericolo e si ha la forza di schierarsi dalla parte giusta, il profondo affetto tra una nonna e un nipote, la forza dell'amore tra due ragazzi che vivono in posti diversi e lontani ma che hanno le stesse speranze e lo stesso timore di affrontare la vita. E' una bellissima storia a cui fa da sfondo una natura sfolgorante che, grazie alle vivide descrizioni dell'autrice, riesci a vedere e immaginare in ogni momento del racconto. Consiglio di leggere questo libro perchè l'Allende non delude mai i suoi lettori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bel libro, 06-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia d'avventura avvincente e coinvolgente. All'inizio la storia può sembrare banale o poco scorrevole ma l'intreccio e le avventure concorrono nel renderlo un romanzo davvero bello. La storia di Alex, per quanto dedicata ai più giovani è molto bella anche per i meno giovani, i suoi pensieri e le sue fantasie fanno sognare tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Racconto per grandi e bambini, 04-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bella favola che sarà stata ispirata probabilmente da racconti indigeni cileni. Scritta per bambini è forse più adatta alla lettura adulta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La città delle bestie (15)