€ 9.77€ 11.50
    Risparmi: € 1.73 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cinquanta vacanze orrende. Storie di viaggi infernali

Cinquanta vacanze orrende. Storie di viaggi infernali

di D. Kieran (a cura di)

2.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili. Pop
  • Traduttore: Stangalino C.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2008
  • EAN: 9788806191481
  • ISBN: 8806191489
  • Pagine: 160
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Cinquanta fra le peggiori esperienze che possano essere capitate in tema di vacanze: quando le vacanze da sogno si trasformano in un incubo. Storie tragicomiche di: rotture del nucleo famigliare; cibi immangiabili e orribili malattie esotiche; crociere sconvolte da uragani e scottature solari terrificanti; inapproppriati viaggi d'affari. Il volume fa anche un passo indietro nel tempo per dare un'occhiate alle infernali vacanze del passato, per poi esaminare la cultura delle vacanze del XXI secolo, con una serie di informazioni su temi più seri, quali: il numero di morti "da vacanza" che accadono ogni anno, il numero e il tipo di reclami ricevuti ogni anno da operatori diversi, i profitti realizzati ed i prezzi pagati per queste tremende vacanze.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 4 recensioni)

1.0Inutile, 25-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi sono mai piaciuti gli scritti su viaggi e vacanze e questo poi non ce la a farmi cambiare idea. Trenta piccoli reportage su vacanze finite male scritte da sfortunati inglesi. Si capisce che non è uno stereotipo il fatto che gli inglesi si divertono bevendo a non finire e ubriacandosi ovunque. Altro non c'è di notevole o interessante. Evitatelo, guadagnerete tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Più deprimente che divertente, 07-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una delusione, un mucchio di resoconti di viaggio raccolti via internet, per lo più di adolescenti sprovveduti che vorrebbero ritrovare all'estero le abitudini di casa o che, confondono una vacanza fallita con un cattivo rapporto col partner. Aggiungiamoci qualche avventura infantile vissuta con genitori incoscienti, qualche sfortunato colpito dalla "maledizione di Montezuma" ed alcuni abusi verbali diretti ad intere nazioni. Dovrebbe essere divertente nelle intenzioni, ma onestamente l'ho trovato semplicemente deprimente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Da leggere a casa mentre gli altri sono in vacanza, 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Abbastanza divertente, consigliato a chi d'estate rosica rimanendo in città, leggere le dissaventure altrui fa apprezzare di più la propria casetta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Se uno non va in vacanza ride, 27-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Abbastanza divertente, consigliato a chi d'estate rosica rimanendo in città, leggere le dissaventure altrui fa apprezzare di più la propria casetta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO