Il cimitero del Batavia. Una storia di naufragio, follia e morte nei mari del Sud

Il cimitero del Batavia. Una storia di naufragio, follia e morte nei mari del Sud

di Mike Dash


  • Prezzo: € 17.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

È l'autunno del 1618 e il Batavia, imponente mercantile della Compagnia delle Indie Orientali, salpa da Amsterdam carico d'oro, argento e pietre preziose verso gli insediamenti commerciali olandesi sull'isola di Giava. A bordo ci sono più di trecento persone tra marinai, mercanti, soldati e civili. Dopo oltre sette mesi di navigazione, la nave si arena sulla barriera corallina di un atollo, al largo dell'Australia. Mentre il comandante ammaina una scialuppa per andare in cerca d'aiuto, sul Batavia scoppia la rivolta. Gli eventi precipitano in modo rovinoso e irreversibile: gli ammutinati uccidono in maniera spietata più di centoventi persone, spalleggiati da un tribunale fittizio che giustifica torture ed esecuzioni.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: Il cimitero del Batavia. Una storia di naufragio, follia e morte nei mari del Sud
  • Traduttore: Zuppet D.
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi stranieri
  • Data di Pubblicazione: 2002
  • ISBN: 8817871362
  • ISBN-13: 9788817871365
  • Pagine: 554
  • Reparto: Narrativa