€ 8.10€ 18.00
    Risparmi: € 9.90 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Ci siamo. Il futuro dell'immigrazione in Italia

Ci siamo. Il futuro dell'immigrazione in Italia

di Otto Bitjoka, Marina Gersony


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: marzo 2007
  • EAN: 9788820041397
  • ISBN: 8820041391
  • Pagine: XVIII-293
Immigrazione come minaccia, emergenza, problema da affrontare: è il modo in cui più frequentemente se ne parla, anche oggi che gli immigrati fanno onnai parte del nostro mondo. Un atteggiamento che non tiene conto di ciò che gli stranieri possono rappresentare per la società italiana: una risorsa, nuove energie per la crescita culturale ed economica. È giunto il momento di guardare le cose da un diverso punto di vista, superando non solo la resistenza nei confronti di un fenomeno inarrestabile, ma anche gli atteggiamenti paternalistici, i dibattiti sterili, le politiche che creano cittadini di serie B. È arrivato il momento di definire un concetto di cittadinanza che permetta ai migranti di partecipare pienamente alla vita pubblica, sulla base dell'accettazione di una Carta fondamentale di norme e valori condivisi. Da dove partire per disegnare questa nuova via al processo di integrazione, dopo il fallimento del modello francese e di quello britannico, finiti entrambi in scontri sanguinosi nelle periferie delle grandi città? Otto Bitjoka - camerunense imprenditore impegnato da anni in iniziative a favore delle comunità straniere - ha le idee chiare in proposito. In questo libro, sviluppatosi attraverso il confronto con la giomalista Marina Gersony, avanza proposte di politica sociale ed economica che emergono dalla riflessione su casi concreti, problemi comuni, vicende personali e collettive di centinaia di persone radicate in Italia.

Altri utenti hanno acquistato anche: