€ 14.87€ 17.50
    Risparmi: € 2.63 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Chiedo scusa

Chiedo scusa

di Francesco Abate, Saverio Mastrofranco

4.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Valter si burla del mondo perché da sempre è abituato a perdere. Pensa che il mondo debba chiedergli scusa. Ma quando una malattia lo porta a un'odissea senza fine nel dolore, sente che invece è lui a dover chiedere scusa a tutti. Perché quello che credeva il suo dolore è una goccia del dolore del mondo. Una goccia dell'ingiustizia senza rimedio e spiegazione. E allora, forse, Valter può scoprire la gioia. La gioia di accettare e di vivere. La voce beffarda e innocente di un uomo che si è sempre rifugiato nel sarcasmo e nel risentimento per non soccombere. La sua caduta e rinascita diventano, in questo romanzo asciutto e commovente, il tentativo di risarcire ognuno per la misera condizione di essere umano di fronte al potere spesso crudele della natura. Ma anche un'indimenticabile dichiarazione di speranza. Saverio Mastrofranco è il nome con cui un "intenditore" di cinema chiamò Valerio Mastandrea chiedendogli un autografo per strada. Da quel giorno l'attore lo usa per piccole incursioni sulla scena musicale e letteraria. Dall'incontro con il giornalista Francesco Abate, il racconto di una storia vera: la vita ha sempre un lato comico, e questo libro, nudo e limpido come una pietra preziosa, lo scopre nel luogo piú impensato. Nel più estremo dolore.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Francesco Abate:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Chiedo scusa e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Il migliore romanzo del 2010, 28-12-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
O uno dei migliori, per quanto mi riguarda.
E' davvero un romanzo imperdibile, bellissimo, ricco, scritto bene, leggerlo dà moltissima soddisfazione.
Da leggere ed eventualmente da regalare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Toccante, 01-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La malattia in un istante mette tutto in discussione, ciò che era importante non lo più e ciò che era scontato diventa una conquista. Mi ha colpito l'ottica diversa che si da del trapiantato, descrive anche il senso di colpa che si può provare a costruire una nuova vita e una nuova felicità partendo dalla disgrazia di un'altra persona... Racconta sicuramente una storia drammatica ma anche con dei lati comici e umoristici che spiazzano. Bello!
Ritieni utile questa recensione? SI NO