€ 14.87€ 17.50
    Risparmi: € 2.63 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Chicago

Chicago

di 'Ala Al-Aswani

3.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Traduttore: Longhi B.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2008
  • EAN: 9788807017537
  • ISBN: 8807017539
  • Pagine: 310
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
In una Chicago mitica e solforosa troviamo una piccola Little Egypt in esilio, forgiata sul dipartimento dell'Università di Chicago che l'autore ha conosciuto bene negli anni della sua formazione americana. In questo mondo claustrofobico e formicolante di vite 'Ala al-Aswani intreccia storie di esistenze che si cercano e si perdono. Sono esistenze strappate alla loro terra d'origine che vivono in un universo strano e straniero: la tentazione di conformarsi all'American way of life non è abbastanza. L'Egitto è lì, nel cuore di un'America traumatizzata dagli attentati terroristici dell'11 settembre. Quando viene annunciata la visita ufficiale del presidente egiziano a Chicago, si mette in moto il sistema di sicurezza dell'ambasciata, orchestrato dal temibile Safwat Shaker, che controlla e sorveglia tutti gli egiziani residenti in America. Complotto, manipolazione, proteste di libertà e sottomissione al potere, coraggio e vigliaccheria: al-Aswani trova così l'ampiezza e l'ambizione del romanzo politico e riesce a esprimere la dolcezza dei sogni e la violenza delle contraddizioni del mondo quale lo conosciamo.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di 'Ala Al-Aswani:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Chicago e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

3.0Chicago, 03-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una Chicago insolita popola le pagine di questo libro, storie di egiziani emigrati e di americani s'intrecciano nelle strade di una città affascinante e a tratti spaventosa.
Il sogno americano, sulla lunga scia dell'11 settembre, sembra essere lontanissimo e irrealizzabile.
Storie tristi e toccanti, raccontate con uno stile essenziale, diretto, che non fa sconti a nessuno. Un libro che si legge tutto d'un fiato, che a tratti ti lascia senza respiro e alla fine ti lascia senza parole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0interessante..., 26-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'integrazione di un gruppo di studenti egiziani e dei loro professori (già presenti negli States da anni) alla luce delle vicende dell'11 Settembre..un libro che fa riflettere sui pregiudizi e la ricchezza culturale di un mondo sempre più globalizzato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Usa/Egitto , 10-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro e la vicenda sono ambientati a Chicago in un dipartimento dell'università. Interessante fusione e confronto tra la mentalità e lo stile di vita dei professori e studenti americani e quelli egiziani. La vicenda che fa da filo conduttore forse non è proprio originale ma l'ho trovata avvincente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO