Il cerchio degli amori sospesi

Il cerchio degli amori sospesi

1.5

di Alessandra Appiano


  • Prezzo: € 9.90
  • Nostro prezzo: € 9.31
  • Risparmi: € 0.59 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

“Il cerchio degli amori sospesi” di Alessandra Appiano è un romanzo che coglie le emozioni contrastanti del rapporto di ogni madre e figlia, sempre complesso e difficile, anche se pieno d’amore e gioia. Come di rancore.
Cosa vuoi fare da grande?
Voglio essere bellissima, ricca, seducente, importante e amata. Voglio essere una grande attrice. Una di quelle che la gente per strada poi si ferma per farmi i complimenti e chiedere autografi e dediche innamorate per i rispettivi amori e amanti. Si, vorrei essere una così.
Una tipa così è anche Chiara. Una che ha avuto tutto (o quasi) dalla vita. Perché se l’è preso. In modi e maniere anche spregiudicate. Senza farsi troppi scrupoli. A essere così bella sembra sia più facile. Ma esser così bella non mette al riparo dai sentimenti e dal proprio passato. Nemmeno dagli sbagli commessi e dalle proprie scelte azzardate, e nemmeno dalle bugie che negli anni si sono dette e portate avanti come verità nel tempo della menzogna che prima o poi finisce sempre in un mare di lacrime e dolore, per le ferite sanguinanti di non solo chi le ha dette le bugie, ma soprattutto di chi le ha subite, inconsapevole.
Chi le ha subite le bugie può diventare molto vendicativo e crudele a sua volta, per vendicarsi delle ingiustizie subite, e di quello in cui ha creduto.
Sofia, è una delle tre figlie di Chiara. Sofia ha scritto un libro che è diventato subito un grande successo editoriale. Un bestseller che le librerie vendono a persone entusiaste di leggerlo. Ogni madre sarebbe fiera di una figlia così. Ma se il libro in questione è intitolato “Diario straordinario” ed è un’accusa totale alla madre e alla sua superbia, una vendetta per la sua arroganza e al suo arrivismo che hanno tolto il tempo e la forza all’amore che ogni figlio desidera da sua madre, la situazione si fa decisamente più complessa del previsto. Qualcosa nella vita di Chiara deve cambiare se vuole riuscire ad essere amata anche da sua figlia Sofia. Le bugie di una vita non hanno più senso e vanno svelate e risolte. Perché la vita non è solo un palcoscenico dal quale recitare la propria parte, imparata a memoria. Non c’è troppo spazio per la finzione. Dopo poco recitare la verità è quello che il pubblico (sia esso composto da sconosciuti, amici o familiari) chiede, per continuare a credere in quello che ascolta.
“Il cerchio degli amori sospesi” di Alessandra Appiano è un romanzo per spezzare “il cerchio magico degli amori sospesi in un punto preciso, in modo da farlo diventare una linea retta”.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Alessandra Appiano:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  1.5 (1.7 di 5 su 3 recensioni)

1.0Il cerchio degli amori sospesi, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Secondo me la cosa che colpisce maggiormente di questo libro sono le incoerenze!
All'inizio si legge in modo scorrevole (ma comunque poco appassionante ed affascinante secondo me! ) mentre la parte finale è davvero poco scorrevole e noiosa...
Inoltre anche la protagonista sembra avere un radicale cambio di personalità da un certo punto in poi e questi cambiamenti affaticano la lettura e fanno anche calare l'interesse...
Io non lo consiglierei questo libro...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Il cerchio degli amori sospesi, 22-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Vi erano tutti i presupposti perchè questo libro potesse piacermi ed invece sono stata molto delusa. I rapporti tra i vari personaggi sono trattati molto superficialmente e sono ricorrente fastidiosi stereotipi. La lettura è sicuramente veloce, almeno non annoia, ma alla fine della lettura non rimane molto, se non u senso di insoddisfazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Il cerchio degli amori sospesi, 28-02-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
No... questo romanzo non convince. Scorrevole nella lettura, talvolta appassionante, si perde nella 'parte terza' che risulta superficiale e approssimativa rispetto a quella del diario di Chiara. Manca quindi continuità nello stile narrativo e il racconto sembra scritto da mani diverse.
In principio, lo scritto trascina con un linguaggio scarno che ha l'immediata leggerezza di una freccia che centra il bersaglio; poi si dissolve nel flash il cui lampo di un istante toglie spessore alle protagoniste.
Inoltre, è stridente il contrasto tra la Chiara (donna di scarsa cultura, superficiale, irrazionale, vanesia) e la (stessa!) Chiara che, con acutezza di mente, diventa l'io narrante di un diario di rara profondità introspettiva.
L'idea è buona, il risultato meno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO