€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La celestina

La celestina

di Fernando de Rojas

5.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Rappresentata per la prima volta sul finire del XV secolo, La Celestina è lo straordinario quadro di una società in rapido mutamento, colta nelle sue varie espressioni; è un'indagine nella psiche dei personaggi, che si rivela attraverso il dialogo teatrale; è la parodia del codice dell'amore a pagamento. Uscita come Comedia de Calisto y Melibea, l'opera cambia nome molto presto, assegnando un rilievo straordinario al personaggio di Celestina, la mezzana. Grazie alle sue arti i due amanti nobili, Calisto e Melibea, realizzano il loro amore che finirà tragicamente. Considerata il massimo capolavoro della letteratura spagnola dopo il Don Chisciotte, La Celestina ebbe un effetto dirompente sul pubblico dell'epoca e continua a esercitare fascino e influenza anche sul teatro moderno.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La celestina acquistano anche Un americano tranquillo di Graham Greene € 9.40
La celestina
aggiungi
Un americano tranquillo
aggiungi
€ 17.86

I libri più venduti di Fernando de Rojas:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La celestina e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Meraviglioso, 11-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro di narrativa spagnola semplicemente meraviglioso. Si narra la storia di due amanti callisto e melibea, in uno scenario tortuoso della storia spagnola. Fa da sfondo la protagonista principale, celestina, una vecchia fattucchiera che prenderà in giro i due amanti e forse chissà, anche noi lettori!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Semplicemente favoloso!, 27-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La celestina, scritta da Rojas, è un libro fantastico a mio parere. Composto probabilmente, alla fine del XV secolo, all'epoca dei Re Cattolici, risulta un libro ''fuori' 'dal contesto storico, in un'epoca fatta da sfarzi e vita cortese, le vicende si svolgono in un contesto cittadino e i protagonisti non sono principi e regine, ma delle persone nobili ma con poco senno e persone di basso ceto sociale (appunto Celestina è una fattuchiera! ) . Un libro che dovrebbe essere letto almeno una volta nella propria vita!
Ritieni utile questa recensione? SI NO