Cécile è morta

Cécile è morta

4.0

di Georges Simenon


  • Prezzo: € 10.00
  • Nostro prezzo: € 8.50
  • Risparmi: € 1.50 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 9 ore e 6 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo giovedi 30 Luglio   Scopri come


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La fidanzata di Maigret: così la chiamano ormai al Quai des Orfèvres, quella pallida zitella vestita di nero, con un ridicolo cappellino verde in testa e gli occhi storti che da sei mesi, regolarmente chiede di vedere il commissario, e rimane seduta per ore in sala d'attesa. E per che cosa poi? Un paio di volte lui ha acconsentito a riceverla, e lei gli ha raccontato una storia senza capo né coda: qualcuno, sostiene, penetra di notte nell'appartamento in cui vive con la vecchia zia inferma, non porta via niente, ma sposta gli oggetti. La polizia ha sorvegliato per un mese l'edificio, ma di notte non è mai stato visto entrare nessuno. Eppure Cécile è tornata di nuovo...

Note sull'autore

Georges Simenon nacque a Liegi il 13 febbraio 1903. La madre, superstiziosa, decise di registrarlo all'anagrafe come nato il 12 febbraio. Fu uno degli autori più prolifici del XX secolo, in grado di scrivere fino ad ottanta pagine al giorno. Pubblicò sotto diversi pseudonimi, scrisse centinaia di romanzi e racconti e venne tradotto in oltre cinquanta lingue, generando una tiratura complessiva stimabile intorno a settecento milioni di copie. Divenne famoso per aver creato la figura del commissario Maigret, il distinto omone dal carattere scontroso che fu il protagonista di ben settantacinque romanzi e di ventotto racconti. Simenon, nella sua produzione letteraria, si cimentò in diversi generi e sottogeneri letterari. Lo stile dello scrittore belga si caratterizza per la semplicità del vocabolario utilizzato e per le atmosfere molto particolari. Nonostante lo stile scarno, il carattere dei personaggi che abitano le sue storie emerge sempre in maniera decisa e profonda. La particolarità è che, pur utilizzando poche parole, dalle descrizioni degli ambienti e delle persone emerge sempre una scena estremamente nitida e reale. Morì a Losanna il 4 settembre 1989.  

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Cécile è morta acquistano anche Una testa in gioco di Georges Simenon € 9.50
Cécile è morta
aggiungi
Una testa in gioco
aggiungi
€ 18.00

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Cécile è morta e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Un giallo retrò, 20-04-2012
di M. Litteri - leggi tutte le sue recensioni
Scritto nei primi anni quaranta l'ambientazione in una umida, piovosa, oscura Parigi. Un giallo classico, i suoi anni li porta con sè, ma con grande classe. Il tono pacato, educato. Godibile il giallo, ti accompagna dall'inizio fin quasi al termine lasciando aperte piu' strade. Non manca di momenti spiritosi a volte, come le onoranze funebri sommerse di lavoro che ricorrono ad un cavallo non addomesticato per il traino del carro funebre ed il corteo deve avanzare al trotto ! Bello passeggiare con Maigret nella pioggia parigina, un cappello in testa, la pipa socchiusa tra le labbra, le spalle larghe coperte da un impermeabile di lana col bavero alzato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
product