€ 20.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Caterina, la prima moglie

Caterina, la prima moglie

di Philippa Gregory

4.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Pandora
  • Traduttore: Deppisch M.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2009
  • EAN: 9788820046576
  • ISBN: 8820046571
  • Pagine: 531
  • Formato: rilegato
Caterina d'Aragona è l'Infanta di Spagna, i suoi genitori sono i potenti Ferdinando d'Aragona e Isabella di Castiglia, sovrani e crociati. A tre anni viene promessa al principe Arturo, figlio ed erede di Enrico VII d'Inghilterra, ed educata per diventare principessa del Galles. Lei sa che il suo destino è quello di reggere quel lontano, umido e freddo Paese. La sua certezza tuttavia vacilla quando, giunta nella nuova terra, è accolta dal futuro suocero con un grave insulto. Arturo sembra poco più di un ragazzo, il cibo è strano e gli usi e costumi sono rozzi in confronto alle raffinatezze della Spagna. Piano piano, però, Caterina si adatta alla prima corte Tudor e la vita al fianco di Arturo si fa più sopportabile. Anzi, inaspettatamente, da questo matrimonio combinato sboccia un amore tenero e pieno di passione. Quando il principe muore, Caterina deve ridisegnare il proprio futuro: come può ora diventare regina e fondare una dinastia? Solo sposando il giovanissimo fratello di Arturo, il solare ma viziato Enrico. La famiglia reale inglese è contraria a queste nozze, tanto più che Enrico VII si è invaghito di lei. Caterina però è la degna figlia di Isabella e il suo spirito battagliero è indomito. Per quanto sola e osteggiata, farà di tutto per raggiungere il proprio scopo: anche se ciò significherà pronunciare la menzogna più grande di tutte e restarvi fedele a qualsiasi prezzo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Philippa Gregory:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 7 recensioni)

4.0Caterina, la prima moglie, 27-09-2011, ritenuta utile da 4 utenti su 12
di - leggi tutte le sue recensioni
Caterina, infanta di spagna, regina D'inghilterra. La sua storia tra realtà e leggenda in questo fantastico romanzo. Una donna forte e tenace che farà del suo meglio per preservare l'eredità dell'unica figlia leggittima di enrico, la primogenita Maria. Il giuramento che la Gregory ci racconta in questo romanzo, tra caterina e il primo marito arturo, è un'immagine suggestiva, ma che non può essere ovviamente provata, anche se spiegherebbe il comportamento della regina davanti al tribunale di enrico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il racconto di una vita votata all'amore, 17-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bellissima storia quella raccontata in questo libro, la vita di Caterina dall'età di tre anni, una bimba fin dalla nascita destinata ad essere regina, una bimba cresciuta con la consapevolezza di chi sarebbe diventata, andata in sposa ad Arturo diventa ciò che doveva ma il destino le riserva altro... Le porta via l'amore e lei da quel momento farà di tutto per mantenere la promessa fatta al marito sul letto di morte, un libro toccante e coinvolgente.
La Gregory riesce sempre a fare centro!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La prima moglie, 13-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Caterina è stata la prima sposa della numerosa sequela di (sfortunate, per lo più) mogli del dispotico sovrano Enrico VIII di Inghilterra. Di grande dignità e personalità, così come la storia ce la tramanda, la ritroviamo fra le pagine della Gregory.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Caterina la prima moglie, 11-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Caterina, una regina che è stata abbandonata dopo tanti anni di matrimonio da re Enrico con l'ipotesi della Gregory acquista ancora maggiore personalità e coraggio. Il giuramento fatto ad Arturo le proibisce di dire la verità e di acconsentire alle richieste di Enrico sul divorzio. Molto toccante assolutamente un libro consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0da non perdere, 07-11-2010, ritenuta utile da 18 utenti su 72
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto in modo magistrale, il giuramento di Caterina sul letto di morte del primo marito Arturo nonostante non possa essere storicamente accertato è molto toccante.Un marito mai dimenticato e uno che si dimentica in fretta i molti anni di vita in comune.La necessità di preservare l'eredità della figlia Maria con la grande menzogna ripetuta per anni e infine anche davanti a un tribunale manovrato da Enrico e dal cardinale Wolsey.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Caterina, la prima moglie, 28-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
È un ottimo libro, scritto bene. Le ambientazioni storiche sono curate nel dettaglio. Per chi vuole saperne di più sulla prima moglie di Enrico VIII, dal momento che in Italia non circola nessuna biografia su di lei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0buono!!!, 05-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sempre della saga di Enrico VIII è un ottimo libro come tutti gli altri di questa bravissima scrittrice, il ritratto della prima moglie di Enrico è quello di una donna tenace coraggiosa sensibile con una dignità di donna esemplare fino all'ultima. Chi ama i romanzi storici non rimarrà certamente deluso
Ritieni utile questa recensione? SI NO