La casa verde

La casa verde

4.0

di Mario Vargas Llosa


  • Prezzo: € 12.50
  • Nostro prezzo: € 10.62
  • Risparmi: € 1.88 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

È la storia di Piura, piccolo centro di provincia dedicato all'agricoltura e al commercio del bestiame, che diventa una grande e tumultuosa città moderna, tra fabbriche, grattacieli e automobili. La Casa verde è il postribolo che sorgeva nella Mangacheria, l'agglomerato di capanne ai margini della città, variopinto crogiolo di razze e miserie destinato a diventare uno squallido suburbio. Un luogo realissimo e mitico al tempo stesso, che Vargas Llosa evoca nei modi e nelle cadenze della mitologia popolare, attraverso i suoi personaggi: don Anselmo, padre Garcia, il dottor Zevallos, la Santera Domitilla.

Note sull'autore

Jorge Mario Perdro Vargas Llosa è nato ad Arequipa, in Perù, il 28 marzo del 1936. Appartenente ad una famiglia del ceto medio, trascorre la giovinezza in Bolivia. Studia Lettere e Giurisprudenza presso l’Universidad Nacional Mayor de San Marcos, a Lima. Dopo gli studi si trasferisce in Europa. Viaggia molto tra la Spagna, la Francia, l’Italia e l’Inghilterra. Lavora come giornalista per la France Press e si dedica alla narrativa. Il suo romanzo d’esordio si intitola “Los Jefes” (1959), ma il romanzo che lo rende un autore noto nel panorama letterario internazionale, è “La ciudad y los perros”, scritto nel 1963. In Perù, tuttavia, il romanzo è stato bruciato perché considerato dissacrante. Jorge Mario Perdro Vargas Llosa, assieme a Gabriel Garcia Marquez, è considerato uno dei principali protagonisti della rinascita della narrativa sudamericana. Come numerosi altri autori latinoamericani, Vargas Llosa è estremamente attivo in ambito politico, tanto che nel 1990 si è candidato, senza successo, alle presidenziali del Perù. Nel 1993 chiede ed ottiene la cittadinanza spagnola. Autore di numerose opere, tra i vari premi ricevuti da Jorge Mario Perdro Vargas Llosa per il suo impegno in ambito letterario vi è anche il Nobel, che gli è stato consegnato nel 2010, rendendolo il primo peruviano a ricevere il prestigioso riconoscimento.
 

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Mario Vargas Llosa:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La casa verde e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0La casa verde, 31-03-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho conosciuto l'autore e mi ha fatto una bella impressione. La Casa Verde è uno di quei romanzi che, di primo acchito, si presentano come ostili; vicende che coinvolgono una moltitudine di personaggi e si dipanano su diversi piani spaziali e temporali si alternano fin dalle prime pagine e ti verrebbe quasi da dire: "Occhèi, Varguitas, bravo sei bravo, ma 'ndo cazzo vuoi andare a parare?".

Poi, gradualmente, si riescono ad unire i puntini e si riesce a scorgere una figura ben precisa: un complesso arazzo popolato da soldati, preti e suore, suonatori, puttane e puttanieri; un intreccio di vicende tra cui spiccano risse nei postriboli, conversione coatta di pagani, escursioni nella giungla profonda e rigogliosa, contrabbando di caucciù.

L'affresco dipinto da Vargas Llosa ha dimensioni imponenti, fa respirare l'aria dei quartieri popolari del Perù, fa sentire nelle ossa l'umidità della foresta pluviale e le punture di zanzare e mosquitos. Ed i personaggi di Vargas Llosa, come al solito, sono carichi di un'umanità profonda, quasi urtante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO