€ 16.45€ 17.50
    Risparmi: € 1.05 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Caro Papa, ti scrivo

Caro Papa, ti scrivo

di Piergiorgio Odifreddi

2.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Caro Papa ti scrivo, del matematico e saggista italiano Piergiorgio Odifreddi, è una lettera indirizzata al Pontefice in cui si confrontano due diverse prospettive nella visione del mondo, due metodi, due fedi, quella in Dio e quella nella scienza.
Nel 1959, infatti, Piergiorgio Odifreddi entrò nel seminario di Cuneo con l'intenzione di diventare Papa. L'impatto con il mondo ecclesiastico non gli piacque, non gli pacque, in particolar modo, l'idea che per imparare a comandare è necessario saper obbedire. A distanza di cinquant'anni, con una maggiore consapevolezza della vita e del mondo, torna con la memoria a quei tempi e, contenendo il suo abituale tono urticante ed irriverente, decide di scrivere a chi Papa lo è diventato davvero, rapportandosi con rispetto e sincerità. Da scienziato, tuttavia, non abiura alla sua razionalità e, attraverso argomentazioni legate alla relatà fisica, storica e biologica, esprime liberamente ciò che pensa sul pontificato di Benedetto XVI e sulla Chiesa in generale. La sua conoscenza scientifica inevitabilmente si scontra con la teologia che sconfina nella metafisica, ribattendo punto per punto i credo religiosi.
Il punto di partenza è la capacità di comprendere per credere, contrapposta alla visione religiosa del "credere per comprendere". Da una parte l'accettazione del reale, di ciò che si conosce e si comprende, dall'altra la scommessa su ciò che non si conosce e non si capisce. In Caro Papa di scrivo l'ateismo razionale di Piergiorgio Odifreddi, in contrapposizione al credo canonico dei fedeli, trova la sua massima espressione.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2.2 di 5 su 5 recensioni)

1.0Provocatore, 07-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Certe cose non cambiano mai. Odifreddi è purtroppo una di queste. Un ennesimo libro inutile e con la solita carica di riottosità verso qualcuno troppo più in alto di lui. Cosa vuole dirci Odifreddi che non ci ha già detto nei suoi mille altri identici libri? Niente! Per la millesima volta ci riporta la sua banale opinione sulla religione, per la millesima volta viene elogiato e criticato e per la millesima volta si intasca i soldi delle sue operette.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il papa non potrà mai rispondergli, 05-07-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Morviducci che dimostra, nel citare la brevissima recensione su questo sito, di non aver letto il libro ma solo le recensioni su internet o il quarto di copertina. Il libro va letto tutto e con attenzione. E poi non è proprio vera la sua asserzione che noi comprendiamo solo ciò in cui crediamo. Per esempio la meccanica quantistica è qualcosa di assolutamente in contrasto con il pensiero comune e con ciò che siamo disposti a credere, eppure essa è una realtà scientifica comprovata. La predisposizione a credere dello scienziato_ricercatore è anche analizzata nell'opera del Nostro che ne dà il limite e il giusto significato. Il libro va letto e poi giudicato. Inoltre: Esaustivo, ma troppo indulgente sulle falsità storiche delle origini del cristianesimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Odifreddi è antiscientifico, 06-06-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Il punto è che Odifreddi non dice cose esatte. Su questo sito la descrizione del libro dice " il punto di partenza è la capacità di comprendere per credere, contrapposta alla visione religiosa del credere per comprendere". Sappiamo bene ormai che questa affermazione non è vera proprio da un punto di vista scientifico, infatti siamo costantemente portati a vedere ciò in cui crediamo... La psicologia cognitiva ormai sa che in realtà non vediamo proprio niente se non ci crediamo. Potrebbe essere che la visione del nostro scienziatino, se non sbagliata, sia leggermente limitata? Direi che Odifreddi dovrebbe risolvere il suo rapporto conflittuale con chi ha deciso di imporgli la fede!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Non mi è piaciuto, 25-05-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche questa volta il Professore Odifreddi ha cercato di avvicinarsi ad argomenti che lui essendo uomo non può comprendere in questo tempo ed in questo spazio. A volte angosciante per una persona che ha fede, leggere ed ascoltare persone che ti reputano ignorante e stupida.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0UN LIBRO TROPPO SUPERFICIALE, 22-05-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo libro Odifreddi tenta troppo spesso di innalzarsi a ragionamenti troppo complicati per l'uomo e ciò che ora conosce, si apprezza il tentativo ma Odifreddi cerca di risolvere l'irrisolvibile. Buona è l'analisi e il confronto di posizione con il papa. Voto: 6-
Ritieni utile questa recensione? SI NO