Il caporale Lituma sulle Ande

Il caporale Lituma sulle Ande

4.0

di Mario Vargas Llosa


  • Prezzo: € 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

A Naccos, desolato cantiere minerario situato in una zona impervia delle Ande peruviane, il caporale della Guardia Civil Lituma e il suo fedele aiutante, il giovane Tomás, indagano sulla misteriosa scomparsa di tre manovali, svaniti improvvisamente nel nulla. Da tempo la cordigliera è teatro delle azioni terroristiche di Sendero Luminoso, movimento rivoluzionario di ispirazione maoista, e appare subito assai probabile che i tre uomini siano stati rapiti e forse uccisi dai guerriglieri. Disordinata accozzaglia di giovani, donne e persino bambini, armati di pietre, randelli, coltelli, essi sottopongono i loro prigionieri a processi sommari in nome della giustizia proletaria. Tuttavia il caporale Lituma non si ferma ai primi indizi e alle conclusioni più ovvie. Giorno dopo giorno, caparbiamente, si immerge nella vita quotidiana degli sperduti villaggi per comprenderne l'umanità dolente di poveri contadini e minatori. E scopre cosi un mondo inesplorato di credenze antiche e riti ancestrali, radicati profondamente nel cuore degli indigeni. Ed è in questo modo che il caporale raggiunge infine, dopo una serie di colpi di scena, la sconvolgente verità che avrebbe preferito ignorare.

I libri più venduti di Mario Vargas Llosa:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il caporale Lituma sulle And, 31-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi sono deciso a leggerlo dopo parecchio tempo dal suo acquisto. Due caratteristiche saltano subito all'occhio: la prima è la bellezza e la complessità della scrittura di Vargas Llosa, capace di rendere indimenticabile ogni suo romanzo; non si possono fare a meno di menzionare i dialoghi tra Lituma ed il collega, amalgamati alla perfezione ai flashback di quest'ultimo tramite un abilissimo montaggio alternato.
La seconda è il sano cinismo di Varguitas: la salvezza non può venire né dalla lotta politica - rappresentata dai terrucos - né dalla religione/superstizione, radicata nelle menti e spesso basata su azioni violente atte ad assicurare la quiete degli spiriti. A controbilanciare questa visione del Mondo, c'è la storia d'amore fra Tomasito ed un'ex prostituta piurana, che regala almeno una parvenza di lieto fine, ad addolcire l'amaro in bocca che rimane chiudendo l'ultima pagina de Il caporale Lituma sulle Ande.
Ritieni utile questa recensione? SI NO