€ 18.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La canzone di Susannah. La torre nera vol.6

La canzone di Susannah. La torre nera vol.6

di Stephen King


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Dobner T.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2004
  • EAN: 9788820036775
  • ISBN: 8820036770
  • Pagine: 495
  • Formato: rilegato
Il pistolero Roland guida l'ex drogato Eddie, il ragazzino Jake e la bella Susannah attraverso una geografia vacillante - l'Entromondo, il Medio Mondo, il Fine Mondo - dove universi onirici, ma concreti, tracimano l'uno nell'altro. I quattro sono una sorta di Compagnia della Torre perché devono raggiungere e salvare la misteriosa Torre Nera, perno di quell'universo a più dimensioni e sorgente della coesione cosmica minacciata dal Caos. Qui l'angoscia non ha un volto definito, ma viene dallo stesso multiverso che, nella sua assurdità, è più spaventoso degli spaventi che contiene. Cesare Medail.

Note su Stephen King

Il maestro dell'horror è nato a Portland, nel Maine, nel settembre del 1947. Il padre, ex capitano della Marina Mercantile durante la Seconda Guerra Mondiale, scompare due anni dopo la nascita di Stephen, e la famiglia King, è costretta, per il lavoro della madre, a spostarsi tra Maine, Massachusetts, Wisconsin, Indiana, Illinois e Connecticut.
Oltre all'abbandono del padre, l'infanzia di King è segnata da un altro evento tragico: a soli quattro anni, assiste alla morte dell'amico, travolto da un treno mentre i due giocano sulle rotaie. Il piccolo Stephen torna a casa sconvolto ma senza ricordare nulla.
A partire dai primi anni delle elementari inizia a leggere da solo tutto ciò che gli capita tra le mani; è di questo periodo anche il suo primo racconto. Anni dopo trova nella soffitta della zia i libri del padre, amante dei racconti di Edgar Allan Poe, H.P. Lovercraft e Richard Matheson. Nel 1962 comincia a frequentare la Lisbon Falls High School e poco dopo viene contattato per lavorare al Lisbon Enterprise, settimanale di Lisbon.
Studia letteratura presso l'Università del Maine, dove tiene una rubrica sul giornale universitario. Per pagarsi gli studi, King lavora e vende alcuni suoi racconti. Nell'estate del 1969 conosce Tabitha Jane Spruce, giovane poetessa e laureanda in storia che diventerà sua moglie due anni più tardi. Conseguita la laurea, comincia ad insegnare lettere in una scuola superiore.
Il successo, e la prima vera pubblicazione, arriva con Carrie nel 1974, che supera il milione di copie vendute. Le notti di Salem (1975) e Shining (1977) riscuotono ancora più successo, con i rispettivi tre milioni e quattro milioni di copie vendute. Nel 1970 nasce la figlia Naomi Rachel e due anni dopo il figlio Joseph Hillstrom.
Due eventi tragici colpiscono lo scrittore negli anni a seguire: lo scrittore comincia ad avere seri problemi di dipendenza da alcol e droga, da cui uscirà solo dopo un processo di disintossicazione durato più di un anno. Nell'estate del 1999, inoltre, durante una passeggiata King viene travolto da un'auto subendo pesanti traumi. Sottoposto a numerosi interventi, ci vorranno mesi prima che King si riprenda totalmente.
Nell'arco della sua carriera, Stephen King ha venduto oltre 500 milioni di copie e dai suoi libri sono state tratte oltre 40 pellicole cinematografiche.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Stephen King:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 4 recensioni)

4.0Siamo quasi alla fine, 30-07-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Con quest'episodio, Stephen King sta tirando le fila per il gran finale, dove comincia ad incrociare tutti i diversi filoni imbastiti sino ad ora. Finalmente vediamo fisicamente la rosa rossa cresciuta in lotto di terra non edificato di New York ed i nostri eroi (il Ka-tet) faranno di tutto per impossessarsene, ci sarà lo scontro Susannah-Mia e verrà coinvolto un certo scrittore horror reduce da un brutto incidente...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Emozionante, 10-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Continua la saga della Torre nera con un libro molto avvincente dove il perno dell'azione cambia e diventa la Susannah del titolo. Mi ha colpito la capacità dell'autore di trasmettere l'ansia e la foga che i protagonisti provano nella loro "corsa contro il tempo". Anche se siamo al sesto libro della saga, il lettore non è per nulla annoiato e non si trovano elementi di ripetizione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Stephen King, 24-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse è il libro che mi è piaciuto meno anche se è interessante vedere come lo scrittore inserisca un suo incidente stradale per svilupparci una trama attorno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Il viaggio continua (e la Torre si avvicina), 06-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Nel penultimo volume di questa lunga saga le nubi sui nostri eroi saranno sempre più dense e più di una volta il lettore avrà  la sensazione che tutto possa essere irrimediabilmente perduto. Sacrificio, abnegazione, fiducia nei propri amici: questi i temi fondamentali di questo volume, un libro che si presenta come naturale traino all'ultima, emozionante avventura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO