Cantico spirituale

Cantico spirituale

4.0

di Giovanni della Croce (san)


  • Prezzo: € 21.50
  • Nostro prezzo: € 20.42
  • Risparmi: € 1.08 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il Cantico spirituale del grande mistico spagnolo (1542-1591) - fondatore dell'Ordine dei Carmelitani Scalzi, santo e dottore della Chiesa, considerato uno dei maggiori poeti in lingua spagnola - nasce come poesia nel carcere di Toledo, dove furono composte le prime 31 strofe, mentre le restanti (32-40) con il relativo commento dell?opera sono il lavoro svolto a Granada. Il Cantico non viene composto come opera dottrinale, ma è, prima di tutto, un canto d'amore sgorgato nello spazio dell'orrore della prigionia, che narra l'esperienza dell'unione trasformante tra Dio e Giovanni a partire dall'interscambio dell'amore. Esso rappresenta l'icona più bella dell'uomo Giovanni della Croce, non solo perché riflette la bellezza della sua capacità di amare e di lasciarsi amare, richiamando l'esperienza biblica del Cantico dei cantici, ma anche per il fatto che comunica un clima positivo, rispetto a quello della Salita e della Notte, facendo trasparire che l'uomo mistico è uomo felice perché innamorato. La specificità della traduzione di Luisito Bianchi sta nell'estrema fedeltà al pensiero dell'autore, ma soprattutto nello sforzo di aderenza al suo stile (rispetto dell'andamento sintattico, con tutte le subordinate, gli incisi, le ripetizioni, le riprese del pensiero).

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Giovanni della Croce (san):


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Sublime, 21-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Lasciatevi condurre sulle alte vette della fede.
Il Cantico Spirituale è la sintesi dell'itinerario dell'anima profondamente innamorata di Dio e Giovanni della Croce raggiunge in quest'opera il picco massimo della sua mistica.
In quest'opera maestra della letteratura cristiana moderna il linguaggio del simbolo e dei sacramenti si sposa con quello della spiegazione paziente e della dottrina.
Credo fermamente che, nonostante la sua bellezza, sia un testo riservato solo per gli adulti nella fede, non ovviamente a chi vi muove i primi passi.
Il seguente cantico, inoltre, da oltre quattro secoli, è la guida sicura per chi ha compreso che la vita cristiana ha come vertice la trasformazione dell'amore umano in reciprocità e uguaglianza con Dio, per poi ritornare purificati verso l'amore umano.
E' un testo denso e profondo, che richiede una maggiore applicazione nella vita spirituale e umana, solo così può l'uomo può amare di più se stesso e il mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO