€ 13.43
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cani neri

Cani neri

di Ian McEwan

4.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Supercoralli
  • Traduttore: Basso S.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788806129705
  • ISBN: 8806129708
Jeremy, il protagonista, ha perso i genitori a otto anni in un incidente stradale: da allora è in cerca di sostituti che trova nelle figure di June e Barnard, i genitori della ragazza che ha sposato. Da questo momento il romanzo diventa la storia di June e Barnard. Il loro incontro, il loro amore e la fede di entrambi nell'ideale comunista. Poi la disgregazione del loro rapporto che nasce da inconciliabili modi di credere e vedere la vita. A Jeremy che vuole trovare la chiave di queste due esistenze resterà l'eterno dubitare su chi dei due ha un approccio vincente con la vita.

Note su Ian McEwan

Ian McEwan è nato ad Aldershot il 21 giugno del 1948. Ha esordito nella narrativa nel 1975, con la raccolta di racconti brevi intitolata “Primo amore, ultimi riti”. Nella sua attività di scrittore ha pubblicato anche un’altra raccolta di racconti, “In between the sheets”, del 1978. Per quanto riguarda i romanzi Ian McEwan ha esordito nel 1978 con il romanzo dal titolo “Il giardino di cemento”. A questo romanzo ne sono seguiti altri nove. Per i toni e le atmosfere che caratterizzano quasi tutte le sue opere, Ian McEwan è stato soprannominato Ian Macabre. Molti suoi romanzi sono stati trasposti in film. Nella sua carriera, lo scrittore ha ricevuto numerosi premi letterari. Ian McEwan si è anche dedicato alla sceneggiatura e alla narrativa per bambini.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Ian McEwan:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Cani neri e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0Se non conoscete McEwan cominciate da qua, 23-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Io che amo Mc Ewan e ho letto tutti i suoi romanzi e racconti, considero "Cani neri" una delle sue migliori opere. E' pieno di spunti, di occasioni per riflettere, sugli ideali che uniscono e dividono, sull'amore, sul Male e sul bene, sull'educazione dei figli e tanto tanto altro. E' uno di quei libri che vanno riletti in momenti diversi della vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cani neri, 03-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Provo a scriverne il commento dopo una prima e precaria lettura. Bel libro, forse un po' lento a tratti, ma progettato bene con un intersecarsi di una vita famigliare e il Novecento. Il che diventa in qualche modo storia del male e dei modi di affrontarlo, combatterlo e viverlo. Ma anche storia di un amore profondo, assurdo a forte.
Ricordandoci come in qualsiasi modo noi vediamo noi stessi e il mondo siamo preda di una grande confusione di emozioni collocate su uno sdruciolevole piano inclinato che ci può far scivolare vestro il mostro; e che l'unico modo per non scivolare inconsapevolmente è cercare di capirci e cercare di capire l'umanità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ideali perduti, 25-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In fondo credo che di ideali perduti parli questo libro. Quegli ideali che, diventando un'aspetto totalizzante della propria esistenza, quando perduti porteranno alla disgregazione del proprio mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO