€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cani, camosci, cuculi (e un corvo)

Cani, camosci, cuculi (e un corvo)

di Mauro Corona

3.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
È delizioso ascoltare a primavera il canto del cuculo che annuncia il ritorno alla vita. Ma se il cuculo facesse sentire il suo richiamo d'inverno? Allora gli uomini dei boschi si sbircerebbero di sottecchi nelle cucine fumose, dove i cani sonnecchiano inquieti, in attesa del peggio. Perché gli animali conoscono meglio dell'uomo il mistero della vita e della morte. Al centro di questo libro, che per situazioni e atmosfere è da annoverare tra i più caratteristici di Corona, c'è il rapporto tra l'uomo e gli animali: una relazione aspra, scontrosa, fatta di incomprensioni, quando non di vere e proprie crudeltà. Ma anche di amicizie che resistono senza bisogno di parole, di intimi legami che raggiungono un'intensità sublime. Tanto più straziata quanto più silente. Racconti di fatti, di gesti e di silenzi, storie tramandate da generazioni che, come sempre in Corona, ritornano circolarmente e di nuovo e per sempre affascinano, tra verità e leggenda.

Note su Mauro Corona

Mauro Corona è nato ad Erto, un piccolo paese in provincia di Pordenone, il 9 agosto 1950. Per un breve periodo la famiglia si sposta a Pinè, in Trentino, ma dopo circa sei anni i genitori di Mauro ritornano ad Erto, portando con sé lui e Felice, l'altro loro figlio nato nel 1951. Fin da piccolo Mauro segue il padre durante le battute di caccia al camoscio, sulle montagne che circondano il piccolo paesino incassato nella valle del torrente Vajont. Si appassiona sempre di più all'alpinismo, e a soli tredici anni scala la sua prima vetta, il Monte Duranno (2688 m s.l.m.). E' su queste montagne che nasce in lui quella fortissima passione per la montagna e per la natura che caratterizzerà la sua produzione artistica. La madre, poco dopo la nascita di Richeto, il terzo figlio, si allontana dalla famiglia, lasciando a casa il suo ricco patrimonio di libri che vengono letti da Mauro. In quegli anni ha letto Tolstoj, Dostoevskyj, Cervantes e molti altri autori. La passione nell'intagliare il legno, invece, gli viene tramandata dal nonno. Inizia gli studi presso l'Istituto per geometri Marinoni di Udine, ma si ritira per totale mancanza di interesse. Lavora prima come manovale a Maniago e poi in una cava di marmo nel Monte Buscada. Dopo aver assolto il servizio militare, inizia la sua attività come scultore sotto la guida di Augusto Murer. E' del 1975 la sua prima mostra. La carriera come scrittore inizia nel 1997, con la pubblicazione di alcuni racconti sul quotidiano Il Gazzettino. Da allora ha pubblicato numerosi libri incentrati sul rapporto tra uomo e natura.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Mauro Corona:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 13 recensioni)

4.0Come vedere delle foto, ma senza macchina fotografica!, 13-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Se vivete o avete vissuto con dei cani, vi appassionerete alle vicende degli abitanti a quattro zampe di Erto, ma vale la pena leggere questa raccolta di storie anche solo per alcuni personaggi umani, come la vecchietta del Ghiro e Bastian del Bianco.
Poi si legge facilmente, le storie sono brevi e scritte senza ghirigori (anche se certe descrizioni di momenti nel bosco sono poetiche oltre che precise, e fanno venire voglia di andare a passeggiare in quei posti, o comunque all'aperto).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cani, camosci e cuculi, 26-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ancora una volta, come ogni volta che leggo Corona, ritrovo più o meno le stesse situazioni, le stesse ambientazioni, è un po' come fare ritorno in una terra amica e familiare. E se per molti questo aspetto può risultare noioso, per me invece è quasi rassicurante perchè so che non verrò delusa dalla lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Animali e natura, 24-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro bel libro di Mauro Corona, che con questa serie di brevi racconti ci mostra tanti piccoli episodi di amore e umanità tra animali e persone. Lo scrittore riesce a ricreare l'atmosfera dei boschi che circondano le montagne di Erto, paese natale di Corona, facendoci sentire immersi nella natura, tra pini secolari e caprioli timidi, uccelli chiassosi e personaggi ricchi di umanità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bellino, 25-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mauro Corona ci presenta in questo suo nuovo romanzo la bellezza della natura. Sembra di essere nel libro immersi fra canti di uccelli. Con la consueta maestria lo scrittore veneto porta alla ribalta questi animali e i luoghi in cui vivono. Consiglio a tutti di leggere i libri di Corona che più che un romanzo sembrano delle poesie
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cani, camosci, cuccioli (e un corvo), 23-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mauro Corona incanta con questo libro fatto di piccole vicende che ruotano attorno al mondo degli animali. E' bellissimo farci accompagnare dall'autore nella riscoperta di piccoli versi che ci introducono in un mondo, quello della natura, selvaggio e affAscinante al tempo stesso. Un libro davvero incantevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Con gli animali, 07-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo il rapporto che c'è fra il grande Mauro Corona e il mondo degli animali. In questo libro si ascoltano i vari versi degli animali e stupisce come Mauro Corona riesca a farci intuire tutte queste cose di cui noi abbiamo veramente bisogno. Un grande libro come al solito per lo scrittore veneto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Amore per la natura, 19-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dalla prima all'ultima pagina di questo libro composto da micro-racconti è evidente, trasuda ad ogni rigo, l'amore per la natura dell'autore. Molti dei racconti, tra l'altro, portano in dote una sottile morale che lascia spazio, in chi legge, a molte riflessioni sul proprio rapporto con la natura e gli animali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Grande Corona, 23-06-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Grande Corona, una serie di mini racconti centrati sulla natura, gli animali, le leggende montanare, veramente ben scritto ma non e' una scoperta lo scrittore, sculture, alpinista e' veramente bravo, assolutamente da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Sarebbe ora di finirla, 03-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggendo questo libro ho concluso che Mauro Corona ha definitivamente finito quello che aveva da dire. Oramai temi e racconti si ripetono a ogni pubblicazione; se si dedicasse ad altro farebbe meglio, così rischia che le buone cose che ha detto vadano a finire tutte in un gran calderone commerciale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0divertente, 03-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
questo romanzo mi è stato regalato quasi per caso per un natale.
ha un linguaggio un pòcolorito e particolare, divertente, ma soprattutto mauro corona ti apre le porto del mondo del bosco e di erto, questa piccola cittadina travolta per la strage del vajont.consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0bello a metà, 18-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
la prima parte del libro è molto bella, i racconti sono delicati e commoventi insieme. L'autore parla degli animali con rispetto. La seconda parte è un guazzabuglio di storie senza senso dove la violenza verso gli animali è gratuita, eccessiva e non porta a nulla. Non ho riconosciuto lo stesso Corona degli altri libri.
Lo consiglio ma a metà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0abbastanza godibile, 11-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore ci fa vivere tra animali, loro versi e loro impronte nei boschi del nord. Bello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Cani, camosci, cuculi (e un corvo) (13)