La caffettiera del masochista. Psicopatologia degli oggetti quotidiani

La caffettiera del masochista. Psicopatologia degli oggetti quotidiani

5.0

di Donald A. Norman


  • Prezzo: € 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

A chi non à mai capitato di spingere una porta invece di tirarla o di rinunciare a lavarsi le mani perché non riesce ad azionare il rubinetto? In questi casi la sensazione di incapacità personale è molto forte: eppure, sostiene Norman, la colpa non è dell'utente, bensì di chi ha progettato questi oggetti d'uso comune senza considerare le normali attività mentali la cui conoscenza è essenziale per la progettazione di un ambiente ben organizzato e rispondente alle esigenze della mente. L'autore nel corso del libro passa in rassegna un gran numero di oggetti, accompagnando l'analisi del design con aneddoti e analizzando atti mancati, errori piccoli e grandi, incidenti, dimostrando che il responsabile è il design che induce ad errore.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Donald A. Norman:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 3 recensioni)

5.0Un must per il progettista, 13-12-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che ogni architetto, ingegnere e designer dovrebbe leggere. Il linguaggio è semplice e coinvolgente, e l'autore passa in rassegna molti oggetti della vita quotidiana delineandone pregi e difetti rispetto alla capacità di essere compresi e utilizzati dagli utenti. Capire perchè un oggetto è facile - o difficile - da utilizzare, farà sì che certi errori non vengano ripetuti dal lettore nei suoi progetti. Il libro è una rivincita morale per le persone che si considerano "imbranate" con la tecnologia e gli oggetti della vita di tutti i giorni: la colpa, secondo l'autore, non è da ricercare nell'uomo ma nell'oggetto stesso e in colui che lo ha concepito. È uno di quei libri che, in mani giuste, porterà a un mondo migliore, seppur con un piccolo contributo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0 La caffettiera del masochista. , 15-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro fondamentale di Donald Norman, rinomato studioso di ergonomia cognitiva. Un processo al cattivo design, dagli oggetti di uso quotidiano ai sistemi di controllo di aerei e centrali nucleari, Norman analizza con occhio critico le scelte dei progettisti portando alla luce problematiche spesso derivanti da una progettazione poco orientata all'utente. Consigliato a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La caffettiera del masochista, 14-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Perché facciamo inutili lotte coi videoregistratori (là dove ancora ce ne sono, di questi tempi) ?
Perché spingiamo le porte che dovremmo tirare?
Perché non imbrocchiamo mai l'interruttore della luce dove ce n'è più di uno?
Non è colpa nostra, è colpa degli oggetti.
O meglio, di chi li ha progettati senza tenere conto del modo in cui funziona il cervello umano e di come le persone si approcciano alle cose.
Oggetti bellissimi, che avranno vinto un premio per il design, ma dal funzionamento misterioso, o oggetti ridondanti e pieni di spiegazioni superflue.
Un approccio al design e al mondo che ci circonda dal punto di vista della psicologia cognitivista.
Un libro divertentissimo e pieno di spunti umoristici, illuminante e di lettura scorrevolissima.
Ritieni utile questa recensione? SI NO