€ 22.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Budapest 1956. La prima rivolta contro l'impero sovietico

Budapest 1956. La prima rivolta contro l'impero sovietico

di Victor Sebestyen


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Storica
  • Traduttori: Ciampanella E., Peru E., Trevisan L.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2006
  • EAN: 9788817010429
  • ISBN: 8817010421
  • Pagine: 363
  • Formato: rilegato
Il 23 ottobre 1956, gli ungheresi si sollevarono in massa per liberarsi dal giogo imposto dall'Unione Sovietica alla fine della Seconda guerra mondiale. Fu una ribellione popolare che costrinse alle dimissioni il segretario del Partito comunista e portò al potere Imre Nagy, pronto a far sua la richiesta di libere elezioni, neutralità e denuncia del patto di Varsavia. Durante le trattative, i russi e i loro alleati ripresero il controllo del Paese. Budapest fu devastata e migliaia di persone uccise. Ma la rivolta di Budapest, l'evento che meglio di ogni altro definì il clima della Guerra fredda, avrebbe ispirato la Primavera di Praga, l'ascesa di Solidarnosc in Polonia e, infine, la caduta del Muro di Berlino.

Altri utenti hanno acquistato anche: