Briciole. Storia di un'anoressia

Briciole. Storia di un'anoressia

4.5

di Alessandra Arachi


  • Prezzo: € 6.50
  • Nostro prezzo: € 6.11
  • Risparmi: € 0.39 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

È difficile credere all'anoressia mentale. Chi la osserva da fuori non concepisce che il cibo possa diventare un nemico così, all'improvviso, apparentemente senza motivi. Chi la vive non riesce più a capire come le persone possano mangiare senza problemi, senza l'ansia, senza l'angoscia. L'esistenza della protagonista di questo racconto parzialmente autobiografico si riduce un po' alla volta "in briciole". Si tiene in vita con pillole che anticipano l'alimentazione del futuro oppure alternando mangiate che la fanno star male a digiuni inflessibili. Ma sarà proprio una briciola di emozione, la riscoperta dei sentimenti, a ribaltarla e salvarle la vita.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Alessandra Arachi:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 6 recensioni)

5.0Briciole, 10-04-2013, ritenuta utile da 108 utenti su 111
di - leggi tutte le sue recensioni
Beh che dire. Ho letto diversi libri sull'argomento e per ognuno di essi ho sempre "vissuto" con le protagoniste questa terribile malattia, ma questo libro in particolare mi ha davvero scosso moltissimo. Pillole, abbuffate, digiuni tremendi. Povera, povera Alessandra. Chissà quanto avrà sofferto, ed io purtroppo lo so benissimo ciò che si prova, si sente e si "vede" durante l'inferno anoressia. Oh, se lo so. E' verissimo, si legge praticamente in un'ora ma nonostante sia breve lascia un segno incredibile nell'intimo del lettore. Assolutamente consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Briciole, 16-12-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 238
di - leggi tutte le sue recensioni
Finalmente leggo un libro ben fatto sull'argomento anoressia. Un libro crudo, una storia che affascina e tocca le corde del lettore. Si legge in un'ora, perciò vi consiglio caldamente di provare a leggerlo, perchè nonostante sia molto corto entrerà nel vostro cuore per la sofferenza che emana fino all'ultima pagina
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La vita in briciole, 01-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un racconto che lascia il segno, che fa capire quanto siano pericolose certe malattie che a volte vengono sottovalutate ingenuamente. La storia è molto triste e parla dell'anoressia vissuta in prima persona dall'autrice. Un libro che ti mette di fronte ad una realtà sconvolgentemente vera, che non è poi così lontana da noi. Triste ma d'effetto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ben Scritto, 29-12-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro molto ben scritto. Che affronta i disturmi alimentari dall'interno. Con le sensazioni vive di chi queste sensazioni le ha vissute sulla sua pelle. Consigliato da leggere a tutte le persone che vogliono saperne di più su questo grande male, per cercar di comprendere e capire davvero chi ne soffre. Bello
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da leggere, 27-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia di dolore, sofferenza, cruda e viva condensata in poche pagine. Un ritratto di cosa sia l'anoressia da leggere assolutamente
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Viaggio nell' anoressia, 09-07-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che si legge tutto d'un fiato e che con semplicità descrive uno dei temi più difficili da raccontare. L'autrice non risparmia particolari crudi e drammatici, accompagnando il lettore in un viaggio all'interno dell'anoressia tristemente reale.
Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO