La breve estate dell'anarchia. Vita e morte di Buenaventura Durruti

La breve estate dell'anarchia. Vita e morte di Buenaventura Durruti

3.0

di Hans M. Enzensberger


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 7.65
  • Risparmi: € 1.35 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Operaio metallurgico, Buenaventura Durruti è stato, nel 1936, uno dei protagonisti della rivolta anarchica catalana e della guerra civile spagnola. Rivoluzionario sin dall'adolescenza, è stato perseguitato, imprigionato, esiliato, ha guidato la leggendaria colonna anarchica sul fronte d'Aragona ed è morto in circostanze oscure. "Mai nessuno scrittore si sarebbe deciso a raccontare la storia della sua vita; rassomigliava troppo a un romanzo d'avventure": così diceva lo scrittore sovietico Il'ja Erenburg sin dal 1931, dopo averlo conosciuto di persona. Quarant'anni più tardi, Hans Magnus Enzensberger raccoglie la sfida e scrive un romanzo "di montaggio", che non rinuncia al respiro epico del personaggio ma al contempo offre gli strumenti per tornare al clima, alla complessità, alle contraddizioni di quella "breve estate" di lotta per la libertà, che tuttora continua a interrogare la nostra memoria storica. È così che l'opera di Enzensberger è diventata un testo indispensabile per riprendere il filo degli eventi, per tornare sulle tracce di una figura straordinaria, e anche per concludere, con serenità e lucidità, che "non si fa due volte la stessa rivoluzione".

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La breve estate dell'anarchia. Vita e morte di Buenaventura Durruti acquistano anche Prigioniero del presente. La vita indimenticabile del paziente amnesico H. M. di Suzanne Corkin € 27.00
La breve estate dell'anarchia. Vita e morte di Buenaventura Durruti
aggiungi
Prigioniero del presente. La vita indimenticabile del paziente amnesico H. M.
aggiungi
€ 34.65

I libri più venduti di Hans M. Enzensberger:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0La dignità di un operaio, 19-07-2011, ritenuta utile da 4 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Nel raccontare la vita, l'opera, l'impegno politico di Bonaventura Derruti (operaio, ferroviere, meccanico poi resistente al fascismo) , l'autore riesce a rendere (per montaggio di scene, per scorci narrati) la "breve estate" della rivolta spagnola, della fiera opposizione europea al fascismo dittatoriale. Scrittura che rende memoria, memoria che si fa ricordo e voglia di tornare al passato per comprenderne istinti, pulsioni, vicende lontane. Libro di storia, dunque, con prosa nobilmente letteraria. Giustamente civile. Lo consiglio davvero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO