La bottega del cioccolato

La bottega del cioccolato

2.0

di Philibert Schogt


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 4.05
  • Risparmi: € 4.95 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Joop Daalder gestisce da sempre una rinomata pasticceria di Toronto: i suoi dolci e le sue praline vengono apprezzati da adulti e bambini. Ma un giorno, nel grande centro commerciale costruito vicino alla sua bottega, apre una nuova cioccolateria: un locale alla moda che gli ruba i clienti anche perché Daalder rifiuta i compromessi e resta fedele alle sue ricette e a quello che da sempre è il suo ideale: la ricerca della perfezione, anche nel cibo. Da bambino, in una famiglia di intellettuali e di artisti, la sua passione per il cioccolato l'aveva emarginato. Ora il suo negozio sta per essere sostituito da un parcheggio...

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro -55%

  • Titolo: La bottega del cioccolato
  • Traduttore: Svaluto Moreolo E.
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Gli elefanti. Narrativa
  • Data di Pubblicazione: giugno 2005
  • ISBN: 8811678633
  • ISBN-13: 9788811678632
  • Pagine: 337
  • Reparto: Narrativa
  • Formato: brossura

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 2 recensioni)

3.0Considerazioni su una pralina, 30-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa è la storia della crociata di un mediocre illuminato contro il cattivo gusto. E come tutte le crociate, termina con una clamorosa sconfitta. Qui il cioccolato è uno strumento che tiene in pugno la vita del suo artigiano, e quando questi getta via gli arnesi del mestiere il dolce veleno, discioltosi in lui da una vita, non gli permetterà di viverne un'altra senza cioccolato. Se non avete stomaco per sopportare i personaggi gretti e meschini, forse non fa per voi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Peccati capitali..., 06-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Se l'intento dell'autore è rendere antipatico il proprio protagonista... ebbene, c'è riuscito.
Il libro è suddiviso in sei parti, che si possono così riassumere:
- parte prima: ira;
- parte seconda: accidia;
- parte terza: lussuria;
- parte quarta: superbia;
- parte quinta: avarizia.
L'ultima parte, che poi è l'epilogo, è pure ipocr ... (continua)

... ebbene, c'è riuscito.
Il libro è suddiviso in sei parti, che si possono così riassumere:
- parte prima: ira;
- parte seconda: accidia;
- parte terza: lussuria;
- parte quarta: superbia;
- parte quinta: avarizia.
L'ultima parte, che poi è l'epilogo, è pure ipocrisia buonista.
Bah!
Ritieni utile questa recensione? SI NO