€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Blu come il sangue. Storie di delitti nell'alta società

Blu come il sangue. Storie di delitti nell'alta società

di Massimo Picozzi, Alfonso Signorini


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: maggio 2011
  • EAN: 9788804607960
  • ISBN: 8804607963
  • Pagine: 250
  • Formato: brossura
Un viaggio tra "i crimini dei famosi e dei nobili" e insieme uno sguardo dentro al torbido che si annida dove regnano lusso e glamour, ricchezza e potere. Massimo Picozzi e Alfonso Signorini si mettono sulle piste di quindici tra i più celebri casi di violenza dal "sangue blu" dell'ultimo secolo: il criminologo Picozzi ricostruisce le dinamiche dei delitti con la competenza dello psichiatra criminale e la precisione dell'investigatore; il giornalista Signorini, con lo stile e le conoscenze del grande esperto di cronaca, offre un punto di vista particolare sulle vite di ricchi e potenti, sui vizi e le manie di giovani nobildonne e star in declino. Una sintesi tra nero e rosa, un libro sulle follie, le vendette e gli intrighi che si consumano dentro a mondi che siamo abituati a considerare dorati e splendenti. Nell'ambiente glamour per eccellenza, la moda, sono eclatanti i casi di Gianni Versace e di Maurizio Gucci. Nel mondo dello spettacolo spicca il racconto della parabola discendente dell'attore porno John Holmes. In Italia il nero si tinge di rosa soprattutto nei salotti dell'alta società: la morte della contessa Vacca Agusta, l'omicidio della contessa Alberica Filo della Torre. Ma anche agli inizi del Novecento si sono consumati crimini che ricordano quelli di oggi, con tanto di processo mediatico e plastico della scena del delitto. La follia e il crimine non albergano solo nelle periferie dimenticate, ma abitano anche nelle ville dei famosi: anche a "loro" tocca l'umana sofferenza.

Note su Massimo Picozzi

Massimo Picozzi è nato a Milano l’ 8 agosto del 1956. Dopo aver conseguito il diploma di maturità, si è iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia, conseguendo la laurea a pieni voti nel 1983. Successivamente si è specializzato in Psichiatria, Criminologia e Sessuologia clinica. Dal 1984 al 1988 ha lavorato in alcuni istituti penitenziari, dove è stato direttore sanitario. Dal 1990 al 1999 ha lavorato come dirigente ospedaliero e a partire dal 2000 è il responsabile della sezione di Psicologia investigativa e psicopatologia delle condotte criminali dell’Università di Parma, dove è anche docente del primo corso di specializzazione in Psicologia investigativa. Picozzi nel 2001 ha collaborato con l’Università Carlo Cattaneo di Castellanza, e nel 2012 insegna all’Università IULM di Milano, dove dirige il Master in Criminologia. Insegna anche nei centri di formazione dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato. Massimo Picozzi è autore di numerosi volumi e libri.

Altri utenti hanno acquistato anche: