€ 8.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Bhagavadgita

Bhagavadgita

di A. M. Esnoul (a cura di)

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
La Gita, conosciuta anche come Bhagavadgitopanisad, è un grande classico della spiritualità. Si tratta di un poema dialogato di settecento versi, in diciotto canti corrispondenti ai capitoli XXV-XLII del sesto libro dell'epopea sulla battaglia tra Pandava e Kaurava narrata nel Mahabharata. Il testo tradisce influenze diverse e non si può stabilire una datazione precisa, anche se si può ipotizzare il II o I sec. a.C. La Gita occupa un posto centrale nel pensiero indiano ed è considerata un libro sacro, come i Veda e le Upanisad. Ha il valore di un messaggio universale, in quanto parla delle lotte interiori ed esteriori dell'esistenza umana e illumina il mistero della vita. In essa si svolge il dialogo tra un uomo e un dio: tra il principe Arjuna, ufficialmente figlio di Pandu, in realtà figlio del dio Indra, e il suo auriga Krsna, che gli si rivela come dio e mostra come tutto, compresa la guerra intestina che Arjuna deve combattere, faccia parte di un disegno cosmico divino. Una delle caratteristiche più importanti di tutto il testo resta l'importanza attribuita allo yoga, l'unificazione dei sensi e del pensiero. Questa edizione della Bhagavadgita è stata pubblicata per la prima volta da Adelphi nel 1976.


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Bhagavadgita e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Bhagavadgita, 02-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
All'inizio risulta difficile riuscire ad entrare in questi racconti di battaglie e avventure, ma è una difficoltà che si incontra in genere nel racconto di tutti i miti. Poi pian piano si riesce a trovare la chiave di lettura e ad interessarsi, ma riuscire a leggerlo come un testo sacro è un'altra questione. Certo che riuscire ad agire senza pensare ai frutti dell'azione, o dedicare quelle buone a Krisna senza pensare o sperare in ricompense future sarebbe meraviglioso, la vita diverrebbe più lieve e comoda. Vogliamo provare?
Ritieni utile questa recensione? SI NO