€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il bene ostinato

Il bene ostinato

di Paolo Rumiz

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788807018350
  • ISBN: 8807018357
  • Pagine: 136
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
“Il Bene Ostinato” di Paolo Rumiz è un libro sull’ostinazione di perseguire il bene, facendolo in prima persona, contro ogni statistica e calcolo economico o di marketing. Fare del bene per stare meglio tutti. Solidarietà sociale per aiutarsi l’un l’altro a essere più umani e prendersi cura del corpo, rispettandolo e proteggendolo. Proteggendolo dagli estremismi religiosi e dalle leggi ingiuste, agendo come medici per cercare di curarne le ferite, visibili e invisibili, mortali o curabili. Senza distinzione, perché di fare del bene si tratta. E si tratta di farlo a tutti, per tutti e per noi, anche. Senza che sia visto dai cinici metropolitani in cravatta solamente come un atto egoista, fare del bene agli altri fa bene a chi lo fa, a chi ci riesce. Scriverlo, o pensarlo e dirlo è importante.
Così ha fatto l’autore, che dopo essere entrato in contatto con il Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari Medici con L'Africa, più conosciuto con la sigla di C.U.A.M.M., è partito con loro e li ha seguiti in Africa per osservarne da vicino l’azione e capirne l’importanza enorme.
Il C.U.A.M.M., organizzazione non governativa nata 1950 per formare e preparare medici che possano operare nei paesi in via di sviluppo, oggi è un'associazione che si interessa alle problematiche legate alla salute e alla medicina nei paesi più poveri del mondo. Inoltre svolge attività di formazione sia in Italia che in Africa, e realizza progetti di cooperazione e dibattiti per una maggiore conoscenza e diffusione dei problemi che affliggono Angola, Etiopia, Kenya, Mozambico, Tanzania, Uganda e Sudan, i paesi nei quali attualmente sono impegnati per rafforzare il diritto umano alla salute e per estendere l'accesso ai servizi sanitari delle popolazioni locali, spesso abbandonate dalle autorità.
Lo scrittore e viaggiatore Paolo Rumiz ne “Il Bene Ostinato” racconta però soprattutto delle persone implicate ostinatamente a fare del bene, soffermandosi sulle azioni precise e ferme di uomini e donne, dalle vite intense e spesso rocambolesche, ma fiere, e sui loro sguardi sul mondo e sulle loro scelte che li hanno portai e li portano ad affrontare situazioni pericolose e drammatiche, e confrontarsi con l’orrore quotidiano del non poter fare di più, facendo tutto quello che si riesce, per curare chi sta male. Lontani da casa e dagli affetti, lontani dai divani comodi e dai grattacieli, lontani dagli ospedali ben attrezzati e dalle operazioni in ambienti sterili. Ostinatamente, per restare collegati anche agli altri uomini e donne lontani che noi chiamiamo stranieri, ed aiutarli. A stare bene.

Note su Paolo Rumiz

Paolo Rumiz è nato a Trieste il 20 dicembre del 1947. Di professione giornalista, è stato inviato speciale del quotidiano Il Piccolo di Trieste. Successivamente ha iniziato a collaborare con la Repubblica, in qualità di editorialista. A partire dalla metà degli anni Ottanta si è interessato in particolare degli eventi accaduti nell’area dei Balcani e nell’area danubiana. Ha documentato la guerra dei Balcani, seguendo le diverse fasi del conflitto, prima in Croazia e poi in Bosnia ed Erzegovina. Nel 2001 è stato inviato in Afghanistan per documentare la guerra nella zona di Islamabad e Kabul.Autore di numerose opere, ha scritto numerosi reportage in cui racconta dei numerosi viaggi da lui compiuti sia per lavoro sia per piacere personale. Paolo Rumiz ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, sia per la sua attività in qualità di giornalista sia per le sue opere di narrativa.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il bene ostinato acquistano anche Zona rossa di Roberto Satolli € 12.75
Il bene ostinato
aggiungi
Zona rossa
aggiungi
€ 24.65

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il bene ostinato e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0La nostra Africa, 26-04-2012, ritenuta utile da 5 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Se non me l'avessero regalato, non avrei mai letto questo libro. Se non l'avesse scritto Rumiz, giornalista che ha tutta la mia ammirazione, non l'avrei letto. Mi ha lasciata molto molto insoddisfatto, leggendolo non mi ha mai abbandonata un senso di forte disagio e sono arrivato alla conclusione che si tratta del fatto che dentro questo racconto c'è troppa chiesa cattolica pedofila, e quando c'è di mezzo la chiesa cattolica io divento una persona molto molto piena di rancore. Non mi piace ammetterlo perché non tollero i pregiudizi, ma tant'è... Questo libro non è un'agiografia di cristiani laici, non è l'elogio sperticano all'ennesima organizzazione non profit che spesso si rivela solo un inutile carrozzone succhiasoldi, è la narrazione di storie di uomini e donne che hanno deciso di vivere un'esperienza composta di sacrifici, di lotte di seghe perenni contro governi ostili, Napolitano golpista contro ignoranza e superstizione, fatta di minuscole e grandi vittorie e sconfitte, che hanno fatto apprezzare al mondo gli Italiani migliori. E' un saggio chiaro, sintetico, pulito, Monti servo delle banche se fossi professore lo consiglierei ai miei alunni nell'ora di educazione civica, la maggior parte dei volontari, dei sacerdoti vengono dal Veneto, regione leghista, fa piacere sapere che al contrario di certi capi politici, c'è moltissima gente su al Nord che all'africano non urla: "fora di ball! "
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un bel libro che fa pensare, 24-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Rumiz, alla prova dell'Africa, conferma di essere un grande narratore che, con passione e intelligenza, porta sotto gli occhi di tutti la straordinaria vicenda dei medici del Cuamm (Collegio Universitario Aspiranti e Medici Missionari) che, da più di mezzo secolo, operano nel "continente nero" per affermare il diritto fondamentale alla salute e l'accesso ai servizi sanitari. Dopo i Balcani l'AFrica: leggere Rumiz fa bene al cuore e alla mente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO