€ 6.87
Prodotto non disponibile
Bel-Ami

Bel-Ami

di Guy de Maupassant

4.0

Prodotto non disponibile
  • Editore: Gallimard Editions
  • Data di Pubblicazione: agosto 2009
  • EAN: 9782070368655
  • ISBN: 2070368653

Cerchi i libri per la scuola?
Consulta subito la lista dei testi adottati nella tua classe!


Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Bel-Ami e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 16 recensioni)

4.0Un salto nel passato nella Parigi che adoro, 13-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Bel-Ami: giovanotto rampante, un pò ingenuo e rassegnato alla povertà. Mentalità pratica, burrascosi rapporti con svariate donne del bel mondo: ci si diverte a seguire le vicende di questo giovane uomo impegnato e volenteroso di ottenere il famigerato "buon posto nell'alta società". La sua smania di realizzare i suoi sogni di "potere" aumenta progressivamente con il succedersi degli eventi, che grazie alle sue doti di seduttore, riesce ad indirizzare dove non avrebbe mai pensato di arrivare. Libro frizzante e non troppo impegnativo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bel-Ami, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto pochi anni prima di morire, negli ultimi anni dell'Ottocento, Bel-Ami, celebre storia di Maupassant, è diventato, nei decenni, una sorta di 'classico' . Su tutto impera la forza erotica del protagonista e il libro è principalmente un susseguirsi di conquiste femminile, senza limiti. Recentemente ne è stato tratto anche un film.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da leggere, 09-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Posso definire questo uno dei romanzi più belli che io abbia mai letto! La storia è ambientata nella Francia dell'ottocento ed ha come protagonista Georges Duroy detto Bel-Ami, il quale utilizzando il suo potere di seduttore riesce ad avvicinarsi a numerose donne ricche e potenti e ad abbandonare la sua di estrema povertà. Un classico coinvolgente ed appassionante che consiglio di leggere assolutamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La scala sociale, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia moderna, tristemente attualissima, di un avido arrampicatore sociale. Ho divorato il libro, pagina dopo pagina, spinto dalla curiosità di osservare fino a che punto sarebbe arrivato il protagonista, che senza scrupoli oltrepassa tutti i limiti della decenza, e sfrutta le donne con lo scopo di far emergere la sua mediocrità. Una società falsa, con la stampa corrotta dal potere politico: sembra davvero scritto ieri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La corrotta e amorale Parigi dell'800, 09-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il protagonista è un arrampicatore sociale originario della provincia che grazie alla sua bellezza e al successo con il sesso femminile riesce a sfondare nella carriera giornalistica eliminando subdolamente i propri rivali. Cinico e senza scrupoli tuttavia Bel-Ami, così il protagonista viene soprannominato da una bambina, sarà sempre tormentato dal terrore della morte, contro cui il successo e la fama nulla potranno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Per arrivare si è disposti a tutto!, 03-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il protagonista grazie al suo fascino riesce a conquistare tutte le donne per poi sfruttarle per fare carriera, farsi strada nel mondo del giornalismo e della politica parigina degli anni ottanta. Un personaggio senza scrupoli, vuoto e superficiale... (a mio parere, per alcuni tratti rispecchia la società di oggi) Nel complesso è un ottimo libro e, Maupassant narra in modo scorrevole e semplice.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'ascesa di bel-ami, 28-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo racconta l'ascesa di un giovane di umili origini che riesce, grazie ad un incontro fortunato, a farsi strada attraverso il mondo del giornalismo. Un excursus sulla paranoia umana che va dal timore della morte, all'accecante gelosia che condurrà il giovane Bel-ami, denominato così da una bambina, ad attuare comportamenti consequenziali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un tuffo nell'800, 26-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è un libro bellissimo, scritto con uno stile impeccabile, ricco di particolari ed approfondimenti psicologici dei personaggi. Bella la figura del protagonista, Georges Duroy, soprannominato da una bambina Bel ami, che riesce a farsi strada in modi poco ortodossi, tra duelli e amanti nel difficile mondo della Parigi dell'800. Una lettura avvincente e coinvolgente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0à Paris, 30-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bellissimo romanzo della letteratura francese di fine Ottocento è assolutamente da leggere perchè descrive la verità della vita nella capitale francese in quel periodo, quindi sullo sfondo delle vicenda c'è la colonizzazione dell'Africa, i retroscena della Terza Repubblica, e naturalmente il giornalismo e il suo intreccio con politica e alta finanza. Il protagonista è bello, biondo e molto amato ma tante donne, molte delle quali sposate con uomini molto influenti. Ha quattro nomi all'occorrenza e le donne lo chiamano tutte Bel-ami. Molto bello
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Mauvais ami, 07-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Altro che bell'amico! Georges è un farabutto che sfrutta le persone senza scrupoli. Quello che il libro mostra è la scalata sociale di questo tipo di personaggio, ma io avrei avuto piacere di vederlo poi logorarsi dell'insuccesso umano e relazionale che un tipo così di sicuro colleziona. Da qualche parte la rivincita di chi ne è stato colpito doveva vedersi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Vita di un'arrampicatore sociale..., 28-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro piacevole ed alquanto scorrevole, ambientato in una lontana ma non troppo Parigi e capeggiata da personaggi comuni ma altolocati.
Bel-Ami è il soprannome, o uno dei tanti nomi con il quale ci si riferisce al protagonista, Geaorges.
Un uomo inizialmente semplice, timido con tutti donne e uomini indifferentemente, che non crede in se stessi e nelle sue possibilità ma che ha nel fondo del proprio animo la scintilla dell'"osare" e del "probabile" ed è proprio grazie a queste casualità chesi troverà ben presto a scavalcar conoscenti ed amici e a diventare uno dei pezzi grossi della sua Parigi come ha sempre desiderato.
Prima o poi la fortuna finisce, e li si vedrà!!!
Comunque il libro sa farsi amare e con un certo piacere anche bello!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0da leggere, 26-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
cinico irriverente sfrontato ecco chi è bel-ami. da non perdere vi ripagherà...
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Bel-Ami (16)