€ 10.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Barry Lyndon

Barry Lyndon

di William M. Thackeray

2.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
L'autore della "Fiera delle vanità" rievoca le picaresche avventure di un ribaldo irlandese truffatore, spadaccino, seduttore, tanto cinico quanto affascinante. E al tempo stesso fa rivivere con sottile ironia ambienti e caratteri cari ai grandi romanzieri del XVIII secolo. Dal romanzo di Thackeray è stato tratto il celebre film di Stanley Kubrick.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di William M. Thackeray:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Barry Lyndon e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0Barry Lyndon, 10-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse questo autore è più famoso per La Fiera delle Vanità, ma il suo capolavoro giovanile è Barry Lyndon (di cui consiglio l'edizione integrale, perchè molte delle parti tagliate contengono delle chicche davvero gustose). Il libro contiene le memorie di un irlandese, tanto cinico quanto affascinante, fiero delle sue origini e del suo nome, ma che, a causa di un padre che ha sperperato i suoi possedimenti e che ha infangato il prezioso nome dei Barry, si ritrova a vivere ogni genere di avventure per difendere il suo onore e per continuare a vivere da signore con i pochi soldi che ha. E' un truffatore, un seduttore, gioca d'azzardo e sfida a duello chiunque osi contraddirlo. E' malvagio, ma non si ritiene tale..! E' davvero un personaggio ben riuscito, fascinoso e terribile, molto molto determinato. Ciò che vuole lo ottiene, con ogni mezzo e con ogni sacrificio, a costo di essere disposto a tutto e a costo di non perdersi d'animo nemmeno davanti al più grande degli ostacoli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Un picaro poco simpatico, 20-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo romanzo Thackeray, che all'epoca si contendeva la popolarità con Dickens, ha tentato con poca fortuna di conquistare i lettori narrando le gesta poco edificanti dell'imbroglione irlandese protagonista. Invero come per Moll Flanders e Lady Roxana di Defoe il risultato è una triste storia dal finale ancora più triste.
Ritieni utile questa recensione? SI NO