€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Una bambina sbagliata

Una bambina sbagliata

di Cynthia Collu

4.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar contemporanea
  • Data di Pubblicazione: giugno 2010
  • EAN: 9788804598817
  • ISBN: 8804598816
  • Pagine: 347
  • Formato: brossura
In ospedale, al capezzale del padre e accanto alla madre che lo veglia, Thea Ligas aspetta i suoi fratelli rievocando la propria esistenza. Dalla primissima infanzia, trascorsa in Sardegna insieme ai nonni paterni alla vita coi genitori nella periferia milanese degli anni Cinquanta e Sessanta, la protagonista narra le vicende di diverse generazioni alle prese con l'asprezza del vivere. Tra i personaggi spicca una Milano letterariamente inedita, proletaria e grigia ma animata da elementi di imprevedibile e profondissima umanità, perché il narratore abbraccia con indulgenza tutti i suoi personaggi e ne porta alla luce colpe e motivazioni. La giovane Thea si affanna a crescere cercando di dare un senso alla sua vita segnata dall'alcolismo del padre e dal disamore della madre. Ad alleggerire l'atmosfera familiare cupa e oppressiva contribuisce in parte la presenza dei fratelli, Marco e Giulio-che-sa-di-biscotto: per loro, nelle notti di vento forte e luci gelide, Thea si trasforma in Peter Fan, sollevando piano la tapparella della cameretta e dicendo "buffe cose alle stelle". Ma il destino incrudelisce sulla loro innocenza, mentre lei, ormai lontana da casa, cercherà di percorrere la propria difficile strada di "bambina sbagliata" sperimentando la bohème cittadina, la politica e il teatro, continuamente in bilico tra l'orgogliosa affermazione della propria indipendenza e l'inevitabile bisogno d'amore.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 5 recensioni)

4.0Una storia tristissima, 19-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel romanzo con un forte profumo autobiografico. La storia di una bambina cresciuta nella "famiglia sbagliata" alla scoperta di se stessa attraverso il narrato della vita di tre generazioni. Una lunga analisi nella quale ognuno può ritrovarsi in qualche episodio del proprio vissuto familiare. Una scrittura scorrevole e lineare che invoglia alla lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Qualche riserva su un bel libro , 19-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bambina sbagliata di Cynthia Collu è tutto sommato un buon libro, che sa far star male, dunque incidere sull'emotività del lettore, ma in definitiva spinge troppo sul sentimentalismo, cercando vie troppo semplici. Il sentimento in letteratura può passare anche senza il clamore, senza per forza denudarsi, esponendosi nei suoi nascondigli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0 Una bambina sbagliata, 06-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non è un capolavoro letterario ciò non toglie nulla alla storia, ci fa tornare bambini e riscoprire le nostre più grandi paure e ostacoli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Piacevole sorpresa, 16-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro pieno di "storia recente" di una famiglia "normale". Un romanzo scritto con sensibilà, che descrive il mondo tramite degli occhi di una bambina che piano piano diventa donna. Il racconto di un rapporto duro con i genitori e faticoso con il mondo circostante. Fatica, delusione, gioie, dolori ed alla fine un domanda comune a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0ottimo..., 07-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Genuino, vero, eternamente crudele. Specchio fedele e profondo di una difficile emancipazione da circoli viziosi di schiavitù familiari, doloroso tentativo d'integrazione dell'eterno errante meridionale in terra straniera popolata da ghetti visibili e invisibili, dell'eterno disagio che accompagna i confronti della preadolescenza...
Ritieni utile questa recensione? SI NO