Le balene lo sanno. Viaggio nella California messicana

Le balene lo sanno. Viaggio nella California messicana

4.5

di Pino Cacucci


  • Prezzo: € 12.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Tu dici California e pensi al Golden Gate di San Francisco, alle spiagge sabbiose di Malibu, agli studi cinematografici di Hollywood. E invece, appena più giù, c'è un'altra California, che a metà Ottocento seppe resistere all'avanzata delle truppe statunitensi e conservare la propria integrità e indipendenza. E la Baja California, la California messicana: la più lunga penisola del mondo, quasi duemila chilometri conficcati nel cuore dell'Oceano Pacifico. Pino Cacucci è ritornato nel "suo" Messico per attraversarla e per raccontarla, da sud a nord, da La Paz alla frontiera di Tijuana. Lungo la Carretera Federai I, detta anche Transpeninsular, ha raccolto storie di pirati e tesori sepolti, di gesuiti e missioni abbandonate, di indios e viaggiatori perduti. Sulle orme di Steinbeck, che qui viaggiò nel 1940, ha riscoperto leggende di regine e perle giganti. E ovviamente si è immerso nella strepitosa natura della Baja, nelle sterminate distese di cactus, nel paesaggio lunare delle saline, nelle montagne che hanno forma di donna. E nelle baie d'incanto dove le balene si avvicinano allegre per giocare con le barche dei pescatori. Perché il Messico fu il primo paese, più di sessantanni fa, a creare riserve protette per questi animali dall'intelligenza misteriosa, e loro lo sanno - lo hanno certamente capito - che gli uomini non sono tutti assassini, e che da queste parti vive un'umanità più autentica, un'umanità più amichevole.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Pino Cacucci:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0Baja California, 15-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una sorta di diario di viaggio che racconta una serie di esperienze nella Baja California, descrivendo con grande partecipazione personale i paesaggi, la conoscenza con la gente del luogo, le abitudini, le peculiarità ed infine l'incontro con le splendide balene. Lo stile è semplice e scorrevole, a tratti commovente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Le balene lo sanno. , 08-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Buono tutto l'impianto narrativo, ma il finale è dei migliori. Un viaggio nella Baja California messicana. Caucci finalmente si libera della retorica "no global" e scrive un bel libro di viaggi, il cui pregio maggiore è, secondo me, quello di presentare la civiltà ispanoamericanana come una valida alternativa al modello culturale anglosassone. E non già come una civiltà corrotta e deteriore, quale abitualmente viene proposta.

Il libro - oltre ad un sacco di paesaggi fantastici - propone il messico come un paese dalle radici profonde, le cui origini cattoliche rendono capace di una tolleranza e integrazione che la violenta cultura di stampo angloamericano non si sogna neanche...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0interessante e coinvolgente, 02-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
come al solito cacucci riesce a descrivere un viaggio nella bassa california in maniera coinvolgente, e descrivendo i luoghi e le persone in maniera impeccabile.
imperdibile per chi avesse già fatto o fosse interessato a un viaggio in questa splendida penisola. interessante per gli altri, grazie anche alle 'escursioni' dal racconto su curiosità storiche.
Ritieni utile questa recensione? SI NO