L' azzurro del cielo

L' azzurro del cielo

5.0

di Georges Bataille


  • Prezzo: € 12.00
  • Nostro prezzo: € 10.20
  • Risparmi: € 1.80 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

L'azzurro del cielo fu scritto da Georges Bataille nel 1935 ma non fu pubblicato perché ritenuto dall'autore troppo limitatamente personale (uscì nel 1957 grazie al consiglio di alcuni amici dell'autore). Il romanzo porta i "segni premonitori" di una tragedia storica imminente, rappresentando i mali che sarebbero dilagati con la guerra. Predominano il colore nero del lutto dei paramenti funebri per la morte di Dolfuss e il rosso delle bandiere con la svastica di Hitler. Ma è da un tormento privato che la vicenda prende avvio, ispirandosi a incontenibili pulsioni scandite in "mostruose anomalie". Londra, Parigi, Barcellona disegnano una topografia della perdizione, una cornice nella quale il protagonista Troppman, attraverso sbronze, notti in bianco e strani riti, si avvicina a una nuova forma di purezza, alla comunione con la morte grazie allo scoperta illuminante del sordido.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Georges Bataille:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0L'azzurro del male , 30-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Certi libri non si leggono: si respirano. Bataille è qualcosa come un gas, come un malessere, che ti scivola dentro e scorre nelle vene, parallele come i fili dei pali del telegrafo. Se ho un male, dentro, questo male ha un nome e un'origine: l'azzurro del cielo; e ha una destinazione: un odio costante alla soddisfazione. Un attacco all'istinto di sopravvivenza. Una minaccia all'evoluzionismo. Il debito costante della mia angoscia interiore. Dannoso e mortale, ma indispensabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO