€ 15.98€ 17.00
    Risparmi: € 1.02 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Avrò cura di te

Avrò cura di te

di Sophie Fontanel

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Ingrandimenti
  • Traduttore: Albanese T.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2011
  • EAN: 9788804611448
  • ISBN: 8804611448
  • Pagine: 134
  • Formato: rilegato
Anche i genitori invecchiano e per un figlio è sempre difficile accettarlo. Come affrontare le loro nuove debolezze, fragilità, le continue richieste di attenzioni, e l'ineluttabilità della loro disperazione. È inevitabile sentirsi impreparati a diventare genitori dei propri genitori ma è una situazione che prima o poi ogni figlio si trova davanti. Ed è di questo delicato momento che ci parla Sophie Fontanel. Ci racconta di una madre di ottantasei anni, con la memoria che va e viene, che ogni tanto cade e si fa male, che improvvisamente ha bisogno di cure continue e che non sa più stare da sola. Ci descrive come la sua vita di donna in carriera, indipendente, libera si trasformi radicalmente. I sensi di colpa, le preoccupazioni, le corse in ospedale, le vacanze cancellate all'ultimo momento. Ma Sophie Fontanel ci parla anche del grande amore che le unisce, della loro complicità, dei segreti, le confidenze, di quel rapporto unico e speciale che solo una madre e una figlia hanno. E di come in un momento come questo, in cui le parti sembrano invertite, in realtà un figlio ha ancora tanto da imparare dal proprio genitore.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Avrò cura di te e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Avrò cura di te, 24-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro molto consolante per chi ha fatto l'esperienza di dover accudire una persona cara. Quando un genitore invecchia e si ammala gravemente, ci porta con sé nella scoperta della finitezza della nostra condizione umana. Presto la vecchiaia ci raggiungerà, ci sapremo mortali. Nel frattempo ci dedichiamo all'accudimento di chi ci ha accuditi, divenuti figli e genitori della stessa persona.
Ben scritto, raramente assume un tono declamatorio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO