€ 12.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Autostop con Buddha. Viaggio attraverso il Giappone

Autostop con Buddha. Viaggio attraverso il Giappone

di Will Ferguson

5.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Un abile scrittore rievoca il suo viaggio in Giappone, seguendo gli itinerari più inconsueti. Se ne ricava un'immagine nitida e vera, ricca di inquietudini, squilibri, contraddizioni. Ma c'è anche il vivido racconto di un'esperienza fatta di incontri, di persone, di caratteri indimenticabili. L'autore mostra una speciale maestria nella rappresentazione dei tratti psicologici oltre che nella descrizione suggestiva e attenta dei paesaggi e degli stili di vita. Raramente la letteratura di viaggio ha saputo entrare così a fondo e con tanta garbata e partecipe ironia nell'intimo delle persone.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 5 recensioni)

5.0Autostop con Buddha, 15-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro attraverso il quale assaporare in modo vivido tutta la magia del Giappone, dalle mille sfacettature del suo paesaggio, ai ciliegi in fiori, dalle contraddizioni dei suoi abitanti alla gentilezza degli stessi. Dalle usanze così diverse dalle nostre alle loro tradizioni intrise di poesia e fascino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Autostop con Buddha, 15-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un viaggio attraverso il Giappone in compagnia di un non-turista che ci fa scoprire modi e usanze di questo popolo affascinante e insieme ad esse anche le sue contraddizioni. Un viaggio con la fioritura dei ciliegi in sottofondo che conferisce al libro quel giusto pizzico di surrealità e magia, quella magia tipica della cultura orientale che sa incantare le menti comuni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Una bella scoperta!, 30-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho acquistato questo libro facendomi suggestionare solamente dal titolo, anche perchè avevo molta fretta e il mio volo partiva.
Ho letto qualcosa di diverso da quello che mi aspettavo e devo dire chè è stata una bella scoperta!
Il racconto autobiografico di Will mi ha portato a casa dei giapponesi, nelle loro auto, nella loro quotidianeità. Ho conosciuto il loro mondo, le loro contraddizioni (mi pare che li definisca contemporaneamente timidi e arroganti) immersa nella stupenda fioritura dei ciliegi! Tutto questo in un mix di ironia, senza mai tralasciare i dettagli e, non facile per un libro che racconta un viaggio, mai noioso!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Autostop con Buddha, 12-12-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Se amate il Giappone e volete avere tante tante tante informazioni senza però cadere nella guida turistica, allora questo è il libro che fa per voi!
Ferguson ci guida con occhio disincantato attraverso tutto il Giappone, seguendo un itinerario inconsueto, ma che ci permette di vedere il popolo giapponese sotto le proprie diverse sfaccettature. Il microcosmo delle persone che durante il viaggio "caricano" a bordo l'autore autostoppista, è composto dalla gente di tutti i giorni, reale e concreta quanto il postino che vi viene a portare le raccomandate al mattino ed è proprio grazie a questo contatto con la gente comune che ho potuto scoprire la quotidianità della vita giapponese che difficilmente si trova in una guida, facendomi amare di più questa nazione ma confermandomi quanto distante sia, non solo nei chilometri, ma dalla nostra concezione di vita occidentale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un grande viaggio, 08-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore, Will Ferguson è un canadese, che ha insegnato inglese nella regione più a sud del Giappone, nel Kyushu. Un giorno decide di intraprendere un viaggio, e seguire la fioritura dei ciliegi (per la quale i giapponesi vanno letteralmente pazzi) fino al nord più estremo della nazione, l'Hokkaido. Però intende viaggiare in maniera particolare, in autostop. Questo gli permette, quando riesce a trovare il passaggio, di rompere una barriera ed entrare veramente in contatto con i giapponesi, e di vivere intense esperienze, che emozionano persino il lettore.

Anche se è un racconto di viaggio, l'autore ha uno stile frizzante e ironico, leggerlo è un vero piacere. Consigliatissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO