€ 7.99€ 8.50
    Risparmi: € 0.51 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Atala-René

Atala-René

di F.-René de Chateaubriand

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 6
  • Traduttore: Nacci B.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2006
  • EAN: 9788811363927
  • ISBN: 8811363926
  • Pagine: XXV-121
  • Formato: brossura
Tutta l'opera di Chateaubriand è percorsa dallo sgomento davanti alla fatale corruzione dell'essere. Questa ossessione si concretizza, in "Atala", nella figura della maternità che genera morte: legata dalla madre al voto di castità, la giovane Atala si uccide per non infrangerlo. In "René", la cupa visionarietà dell'autore capovolge le collaudate strategie del romanzo di formazione: la coscienza, nel protagonista, precede ogni forma di esperienza, anzi, la rende impossibile. Percorsi dentro di sé tutti i sentieri dell'ignoto, egli rimane immobile; è un uomo "senza qualità" ante litteram, prototipo di una stirpe di personaggi che attraverseranno l'Ottocento e anche il Novecento.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Atala-René acquistano anche Indiana. Le passioni di Madame Delmare di George Sand € 22.56
Atala-René
aggiungi
Indiana. Le passioni di Madame Delmare
aggiungi
€ 30.55

I libri più venduti di F.-René de Chateaubriand:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Atala-René e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

2.0Atala, 13-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La Fede non fa per me.
O almeno, qusto tipo di Fede.
Annientante.
No, decisamnte non fa per me.
Madri in punto di morte che obblgano a rispettare voti crudeli.
Scusate la blasfemia, ma... Chi me lo fa fare?
Non mi piace quel tipo di Fede che obbliga, incatena, vede l'uomo come una creatura che giustica le sofferenze in quanto necessarie perché - ehi! - siamo Peccatori.
Voi direte che c'è Una sola Fede.
Non sono d'accordo.
L'unico, finora, che sia riuscito a parlarmi di fede in un modo che sono riuscita ad accettare, rispettare, seppur non condividere, è stato Graham Greene.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il genio del cristianesimo, 06-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L' interessante volume, scritto da Chateubriand, sviluppa la trama di entrambi i racconti presso gli ambienti esotici dei nativi d'America, ponendo, all'attenzione del lettore, il senso ed il valore universale della fede cattolica, il cui messaggio travalica le frontiere del Vecchio Mondo ed arriva ad inondare di luce il mondo irrequieto delle popolazioni native d'America. Particolarmente, importante, a tal proposito, risulta essere la figura del missionario, che accoglie Atala ed il suo compagno di fuga, Chactas, presso la sua grotta e che sarà lo strumento di conforto assieme alla fede per la morte di Atala.
Ritieni utile questa recensione? SI NO