Da che arte stai? Una storia revisionista dell'arte italiana

Da che arte stai? Una storia revisionista dell'arte italiana

4.0

di Luca Beatrice


  • Prezzo: € 16.50
  • Nostro prezzo: € 7.42
  • Risparmi: € 9.08 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

In aperta polemica con chi sostiene che il Sessantotto abbia marcato la linea di confine anche della nuova arte italiana, Luca Beatrice sposta il vero momento della rivoluzione nel 1979. Di colpo ci si accorge che il colore e le immagini hanno la meglio sul grigio degli anni di piombo e dai pittori della Transavanguardia prende le mosse il nostro presente, avviato verso un "nuovo rinascimento". Fra curatori-star, artisti pop, promesse mancate, comunicatori di talento, aste in TV e scandali in laguna, l'autore racconta con semplicità e chiarezza dove sta andando l'arte contemporanea nel Belpaese, nel quadro più ampio della storia culturale, musicale e televisiva degli ultimi trent'anni. Per tutti coloro che vogliono sapere che cosa è successo davvero, la prima storia revisionista dell'arte italiana dalla penna del "trasgressivo" e discusso curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia del 2009.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro -55%

  • Titolo: Da che arte stai? Una storia revisionista dell'arte italiana
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: 24/7
  • Data di Pubblicazione: aprile 2010
  • ISBN: 8817037834
  • ISBN-13: 9788817037839
  • Pagine: 237
  • Reparto: Arte
  • Formato: brossura

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Da che arte stai?, 24-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Con la massima semplicità e raccontando l'Italia di ieri e di oggi non solo nel mondo dell'arte, ma spaziando tra le varie arti: quali la televisione, il cimena, la musica, ecc... Luca Beatrice racconta di come l'Italia con la Transavanguardia abbia dato vita ad un 'nuovo rinascimento' nell'arte contemporanea.
Ritieni utile questa recensione? SI NO