€ 8.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
L' antisemitismo. Dal pregiudizio contro gli ebrei ai campi di sterminio

L' antisemitismo. Dal pregiudizio contro gli ebrei ai campi di sterminio

di Roberto Finzi


Fuori catalogo - Non ordinabile
Male oscuro'' che a lungo ha covato nell'organismo dell'Europa, l'antisemitismo moderno è la punta di un iceberg sotto cui si cela una grande parte immersa fatta di pregiudizi e di false credenze. La diffidenza, l'avversione, l'odio verso gli ebrei hanno dato origine a molte interpretazioni, specie in tempi recenti: l'origine è senza dubbio religiosa, tuttavia anche quando la società si laicizza, questa avversione permane e viene ''giustificata'' con argomenti ''razziali''. Dalla Russia, alla Francia alla Germania, il XX secolo è quello in cui l'odio per gli ebrei registra un agghiacciante salto di qualità: sull'antiebraismo di matrice religiosa prevale l'antisemitismo fondato su pseudoscientifiche teorie razziste. Il regime nazista considera gli ebrei ''non degni di vivere'' e allestisce un'efficiente macchina della morte. A mezzo secolo dagli orrori della shoah, il ''male oscuro'' è ancora un tema di sconcertante attualità. Un volume che contribuisce a delineare il panorama del Novecento con uno dei suoi fenomeni più inquietanti. Si presenta riccamente illustrato, poiché l'immagine è parte integrante della narrazione e della documentazione storica.