€ 7.65€ 17.00
    Risparmi: € 9.35 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo

Antisemitismo, olocausto, negazione. La grande sfida del mondo ebraico nel ventunesimo secolo

di Giancarlo E. Valori

3.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Frecce
  • Data di Pubblicazione: aprile 2007
  • EAN: 9788804570172
  • ISBN: 8804570172
  • Pagine: XII-203
A più di mezzo secolo dalla tragedia dell'Olocausto, il flagello dell'antisemitismo ha rialzato la testa, agitando le coscienze democratiche di tutto il mondo. L'antico pregiudizio religioso, nel fragile equilibrio emerso dopo l'11 settembre e l'inasprirsi della sfida tra Occidente e Islam, si salda a nuove e violente forme di propaganda, soprattutto in alcuni paesi del Medio Oriente. Giancarlo Elia Valori ricostruisce la storia della persecuzione ai danni degli ebrei così come si è venuta configurando nel corso dei secoli e a questa affianca una descrizione minuziosa dei campi di sterminio nazisti e delle deportazioni avvenute in tutta Europa con il consenso dei regimi collaborazionisti. Eppure c'è chi continua a voler offuscare la verità, a considerare l'orrore di Auschwitz poco più che un'invenzione del sionismo. Ma davvero lo sterminio di massa di sei milioni di ebrei perpetrato dalla barbarie nazista può essere oggetto di revisioni? Come si può ancora "negare" la Shoah? Contro ogni fanatismo e nel rispetto rigoroso della verità storica, Giancarlo Elia Valori fornisce una lettura illuminante e ricca di suggestioni delle nuove sfide che l'ebraismo deve affrontare all'alba del ventunesimo secolo.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Antisemitismo, olocausto, negazione, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio molto interessante e ben scritto che affronta l'antisemitismo da diversi punti di vista: dall'origine passando attraverso la tragedia dell'Olocausto fino ai fenomeni negazionisti contemporanei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO