Cerca
 
 

Angelology

Angelology

di Danielle Trussoni


  • Prezzo: € 18.60
  • Nostro prezzo: € 15.81
  • Risparmi: € 2.79 (15%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 16 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

In sintesi

Una giovane suora combatte per difendere gli angeli e per ritrovare la fede perduta. “Angelology”, primo volume di una trilogia e romanzo d’esordio di Danielle Trussoni, è un caso mediatico ed editoriale ancora prima di uscire negli scaffali delle librerie. D’altronde chi può dire di non aver mai creduto negli angeli, neppure da bambino? Con richiami letterari al mito di Orfeo e al celebre Paradiso Perduto di Milton, il romanzo ci catapulta in una guerra in cui sono coinvolti i cosiddetti angelologisti, un gruppo di persone che dalla notte dei tempi studiano i bianchi esseri alati, e i Nephilim, strani esseri a metà tra gli angeli e gli esseri umani però straordinariamente belli ed affascinanti. Suor Evangeline ha solo ventitre anni e la sua condizione di suora non è un dono che ha ricercato, ma che le è stato imposto da bambina quando il padre la condusse nel convento di Santa Rosa, vicino a New York. Proprio quando crede di aver perduto la fede e pensa che la sua vita monacale non abbia un vero senso per lei, scopre l’esistenza di una lettera inviata da Abigail Rockfeller alla madre superiora del convento, ormai defunta. La lettera risale al 1943 e svela la storia inquietante e affascinante degli angelologisti. Un mondo nuovo si apre per Evangeline che trova finalmente un pezzo della sua storia e delle sue radici. La ragazza scopre infatti di appartenere ad una delle più antiche famiglie di angelologisti che per anni hanno cercato di combattere i Nephilim. La strada della suora sembra segnata: deve scoprirne di più e forse seguire le tracce dei suoi antenati per ritrovare la sua vicinanza a Dio. Nel libro della Trussoni colpi di scena, thriller e fantasy si mescolano sapientemente, lasciando spazio anche a una buona dose di spiritualità. Tornano così in scena gli angeli che si guadagnano con questo libro anche i diritti per un film, tratto appunto dalla penna della scrittrice del Wisconsin, comprati da Will Smith. L’amore platonico o suadente troverà spazio in queste pagine, infatti Suor Evangeline verrà catapultata insieme al giovane storico Verlaine in un conflitto che si dipana tra la New York più chic, Parigi e le ruvide montagne della Bulgaria. Al lettore di Angelology il gusto di scoprire se gli angeli e i suoi protettori vinceranno e se la giovane suora cadrà in tentazione o continuerà a vestire le sue sacre vesti monacali.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Angelology acquistano anche Biancaneve deve morire di Nele Neuhaus € 12.66
Angelology
aggiungi
Biancaneve deve morire
aggiungi
€ 28.47

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Angelology e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 19 recensioni)


2.0Troppo fumo, 25-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 5
di P. Prato - leggi tutte le sue recensioni

Angeology è un libro acclamato, già sono stati acquistati i diritti per un film. Non mi ha ispirato da subito...
Angelology è un libro che mischia diversi generi, thriller, fantasy, religione...
Lo stile è un ampolloso e questo rellenta le lettura, non aiuta nemmeno la moel del libro.
Un caso sì, ma non così interessante.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Molto acclamato ma un pò deludente, 24-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di M. Riviello - leggi tutte le sue recensioni

è un libro che ti lascia un pò d'amaro in bocca... Molto soppavalutato... L'idea è originale ma fa fatica a decollare ed è tutto trattato in maniera poco scorrevole... La fine è stata trattata in maniera frettolosa. Ho fatto una certa fatica a finirlo però ho trovato molto interessante come ha trattato le varie specie di angeli... Ma non so se comprerò il seguito, mi ha lasciato alquanto perplessa

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Si e no., 17-05-2012
di M. Chiedi - leggi tutte le sue recensioni

Ho sentito molto parlare di questo libro, e vedendone il gran numero di acclamatori e soprattutto scoprendo che non è un libro sui vampiri ma sugli angeli, allora mi sono voluta mettere in pari con questa nuova opera di Trussoni. Purtroppo il risvolto di questa lettura non è stato ottimale. Scontato e già letto come trama. Con un intreccio mal giocato e confuso. Peccato, poteva andare decisamente meglio.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


1.0Angelology, 20-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di E. Baccarin - leggi tutte le sue recensioni

La storia non è poi tanto male, ma è un libro molto sopravvalutato. L'ho trovato poco originale, senza alcun colpo di scena o novità in una trama copia di altri libri. La scrittura è poco scorrevole e lenta, sinceramente ho fatto molta fatica a continuare a leggerlo fino alla fine. Finale deludente, mi aspettavo di più dopo 498 pagine, la storia avrà un seguito ma penso che la mia lettura terminerà qui. Ha deluso le mie aspettative insomma: noioso non ve lo consiglio!

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


1.0Illeggibile, 17-03-2012
di E. Stella - leggi tutte le sue recensioni

Un libro molto sopravvalutato, sia a livello di qualità della scrittura che di trama. Ricorda troppo altri libri di questo genere, senza alcuna innovazione o colpo di scena spettacolare. Forse una trama del genere avrebbe potuto reggere per un libro molto più corto, ma, data la pesantezza della scrittura, si fa veramente fatica ad arrivare alla fine. Non ve lo consiglio, ci sono libri decisamente migliori.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Originale ma lento, 21-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di F. Cirio - leggi tutte le sue recensioni

Questo libro ha una storia e una trama originale e interessante, e questo va a suo favore!
Il problema principale è, però, quello della scrittura poco scorrevole. Inoltre la trama è lenta e gli sviluppi vengono lasciati al lettore con troppa parsimonia. Sono arrivato alla fine della lettura con fatica.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Discreto, 15-02-2012
di D. Casella - leggi tutte le sue recensioni

La lettura di questo libro mi ha lasciata un po disorientata nell'esprimenre un giudizio. Mi spiego, la storia di per se non è malaccio ed il ritmo narrativo asseconda certamente i gusti del lettore, ma nel mezzo mi sembra ci sia presente sempre quel senso di dejà - vù, dovuto probabilmente all'eccesivo proliferare di storie del genere. Finale frettoloso che prelude al successivo capitolo.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Originale, 25-01-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di E. Mazzoli - leggi tutte le sue recensioni

E' sicuramente originale l'idea che muove la trama di questo romanzo sin da subito avvincente. Occorre un po' di fantasia, perchè i personaggi della storia sono angeli, ma superata la prima perplessità iniziale c'è solo da guadagnarsi. Come detto infatti, la storia si fa molto avvincente mentre vede intrecciarsi le vicende di un giovane archeologo e di una giovane suora, che si adoperano per districare i fili di quello che sembra un mistero davvero pericoloso. Da leggere.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Avvincente, 15-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di E. Tonini - leggi tutte le sue recensioni

Letto da poco, il nuovo romanzo "alla Dan Brown"; suspense, alchimia tra realtà e metafisico, il libro tiene sulle spine veramente fino all'ultimo capitolo!
Un mix ottimo direi, anche se in chiusura lascia un pò di amaro in bocca... Forse una conclusione troppo affrettata per una storia tanto intrecciata... Forse la volontà di lasciare spazio ad un secondo libro!


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Primo atto di una saga epica, 12-08-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 7
di D. Lo verso - leggi tutte le sue recensioni

Il romanzo, thriller religioso ambientato a NEW YORK, ci fa rivivere le emozioni del Il codice da Vinci. La narrazione, attraverso la storia ora di un protagonista ora di un altro, tra presente e passato, crea un ritmo reso incalzante dalle numerose rivelazioni da brani aprocrifi al mitico libro di Enoch. Nella Genesi 6 si parla di come gli angeli spediti da Dio col compito di vigilare sull'operato degli uomini, I VIGILANTI, ad un certo momento abbiano deciso di unirsi con le figlie degli uomini dando vita ad una progenie ibrida di esseri Giganti, detti anche I Famosi o Nefilim, macchiandosi della colpa di trasmettere alle loro mogli la loro conoscenza. Quando dio vede cio' decide il famoso diluvio universale, con l'intento non solo di creare una nuova umanità dai figli di Noe' , ma soprattutto di punire gli angeli caduti in disgrazia, facendoli precipitare in una gola da cui non potranno piu' uscire. L'Arcangelo Gabriele, avendo pietà della loro sofferenza, gli lascia uno strumento angelico, la lira, loro unico sollievo. Ma uno dei Vigilanti riesce a liberarsi e a sostituirsi ad uno dei figli di Noè, IAFET. La stirpe del falso Iafet darà vita ad una progenie che vivrà in Europa. Si tratta di famiglie millenarie, ben inserite nel mondo, con una divisione in classi in base al lignaggio, di cui, la bellezza delle ali è un tratto distintivo, in quanto le ali sono il simbolo del loro sangue, della loro purezza e della posizione dominante di una famiglia nella comunità. Sono individui alti, bellissimi, con delle ali lunghissime e dalla vita centenaria, ma soprattutto dai sentimenti umani come l'avidità, l'invidia, l'orgoglio e soprattutto l'ambizione. Tale stirpe col tempo e con le numerose unioni con la specie umana, ne acquisirà i sentimenti e le qualità fisiche finendo per indebolirsi. Tale debolezza li porterà a contrarre una malattia incurabile, che dapprima colpisce le ali, e infine in un lento declino fisico li porterà alla morte. Ed è proprio l'esigenza di trovare una cura che spinge la famiglia di N. Dei Grigori alla ricerca di un particolare tesoro le cui qualità sono a loro sconosciute. Percival Grigori, unico figlio maschio di tale famiglia, avrà il compito di trovarlo e per questo assolderà uno studioso d'arte, Verlaine, studioso della famiglia dei Rockfeller. Il ritrovamento di una corrispondenza degli anni '40 tra Abigail Rockfeller e madre Innocenta del convento di ST. ROSE porterà Verlaine al convento per poter accedere al resto della corrispondenza. Conosce la bibliotecaria, Evangeline, una giovane e bella suora, entrata in convento a 12 anni per volere del padre e successivamente alla morte della madre. La vita nel convento è l'unica realtà che conosce. Scoprirà che ci furono due importanti e drammatiche spedizioni angelologiche che confuteranno l'esistenza della lira, che i N. Sono ancora presenti tra noi, celati negli alberi genealogici di antichi casati, nella ricchezza estrema. Scoprirà che l'angelologia un tempo era al centro dell'attenzione, fino al momento in cui gli angelologi decisero di prendere le distanze concentrando i loro sforzi nella caccia ai N. Divenendo un nucleo di resistenza che opera nella clandestinità, mentre i N. Manteneranno l'anonimità grazie ad un paravento di iniziative imprenditoriali e governative. L'ateismo è stata la loro grande vittoria, riuscendo a far credere all'uomo di essere un essere autogenerato, libero dal divino e facendo in modo che prevalesse il materialismo. I fedeli col tempo si sono divisi in mille religioni, favorendo così il progetto di annientamento degli umani da parte dei N. I primi Vigilanti hanno conservato la loro natura angelica, ma i loro discendenti si sono macchiati di violenza sostenendo gruppi simili ai nazisti, assistendoli finanziariamente, appropriandosi delle ricchezze che gli hanno permesso di mantenere la segretezza. Evangeline è figlia di angelologi. Sua madre, studiosa di musicologia celestiale fu uccisa per le sue scoperte sugli effetti della musica sugli esseri viventi e sui N... In particolare il potere di alterare la struttura genetica diminuendone la forza o aumentandola, portandola a confermare le antiche teorie sull'importanza della lira, strumento celestiale la cui musica potrebbe contrastare il loro indebolimento biologico, la cui storia è legata al mito di Orfeo. Ev. Capirà che dovrà lasciare il convento, in quanto divenuto ancora più pericoloso per la sua vita e unirsi alla nonna e ai suoi colleghi angelologi nel vivo della lotta millenaria per la sopravvivenza dell'umanità.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO