L' angelo del silenzio

L' angelo del silenzio

4.0

di James Ellroy


  • Prezzo: € 10.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di James Ellroy:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0L'angelo del silenzio, 20-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta di un romanzo della produzione secondaria di ellroy, a mio avviso ingiustamente trascurato. Quello che lascia sorpresi in fase di lettura è l'estrema scorrevolezza della pagine, l'autore riesce ad imprimere un ritmo convincente seppur mai serrato, incalza nell'azione, crea suspense e adrenalina instillando curiosità ansiogena nei momenti in cui il male ha il sopravvento, tira il freno a mano e si cala nei meandri dolorosi dell'animo del protagonista, riesce in un'efficacissima quanto terribile operazione di umanizzare il killer, di farlo sentire vicino a chi legge, mentre le pagine scorrono si riescono a comprendere i suoi comportamenti, li si rifiutano a priori per la loro brutalità ma li si capiscono, arrivando quasi a demonizzare e condannare senza riserve i gesti efferati ma salvando la parte (quasi) umana che si percepisce del protagonista. Non è un romanzo cupo, la schiettezza e la potenza della prosa di Ellroy non lasciano indifferenti, la storia ha una sua progressione comunque avvincente, i risvolti della trama creano un dinamismo coerente con le aspettative e il finale tira a lucido un gioco di specchi in cui bene e male riflettono le loro rispettive debolezze, soccombendo entrambi ad una forza ancora maggiore. Ellroy ci prova, e ci riesce benissimo: nessun escamotage per vestire il male, non lo metaforizza, non lo insinua simbolicamente dentro a case, guerre, armi: lo proietta e lo fa vivere lì, dove il male di tutto il mondo, in fin dei conti, ha sempre il suo inizio e la sua fine: dentro di noi, dentro l'uomo stesso. Grandissimo romanzo per un grandissimo Ellroy.
Ritieni utile questa recensione? SI NO