€ 6.80€ 8.00
    Risparmi: € 1.20 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Amrita

Amrita

di Banana Yoshimoto

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Edizione: 8
  • Traduttore: Amitrano G.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2008
  • EAN: 9788807815201
  • ISBN: 8807815206
  • Pagine: 312

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Acquistali insieme:

Amrita
aggiungi
Il trono di spade. Libro primo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco. Ediz. speciale vol.1
aggiungi
€ 28.05

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Banana Yoshimoto:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Amrita e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 14 recensioni)

5.0Da leggere e rileggere, 15-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri più corposi di Banana Yoshimoto, è stato anche uno di quelli che mi sono piaciuti di più.
Sakumi ha una famiglia piuttosto bizzarra composta dalla madre e dal rispettivo compagno, dal fratellastro, un bambino un po' particolare che afferma di avere poteri paranormali, dalla cugina e da un'amica della madre. Il ricordo del padre ma, soprattutto, la tragedia legata alla morte della sorella avvenuta anni prima, pesano ancora come macigni sul cuore di Sakumi che, a poco a poco, appoggiandosi alle persone a lei vicine e facendosi guidare da forze misteriose, compirà una profonda analisi di se stessa, ritrovando alla fine la serenità. Banana Yoshimoto ripropone in questo libro tematiche a lei care, come la morte, l'importanza della famiglia, la solitudine, tutto condito da un pizzico di paranormale. Una storia che, seppur velata di malinconia, riesce ad essere leggera e delicata, accompagnata sullo sfondo dal suono delle onde che costantemente si infrangono sugli scogli e che infonde nel lettore un'incredibile serenità. Un libro da leggere e rileggere, per scoprirne ogni volta qualcosa in più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto profondo, 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Amrita è una delle produzioni di maggior spessore di questa autrice.
Tuttavia o si ama o si odia, non ci sono vie di mezzo; come suo solito l'atrice andrà a scavare nel profondo, indagando con occhio vigile l'animo dei suoi personaggi.
Nello specifico, in questo romanzo, saranno predominanti temi come la solitudine e l'allienazione.
Se siente fan della scrittrice non dovete perdervelo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Consigliato!, 27-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Fra tutti i romanzi della Yoshimoto, questo è probabilmente l'unico del quale si possa dire che o ti rapisce totalmente o ti innervosisce al di là di ogni limite.
Per tutto il tempo, mentre leggevo Amrita, non sentivo che il dondolio delle barche sul mare. Un continuo afflusso e riflusso di acqua, un continuo, dolce infrangersi del presente sul passato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da comprare, 14-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è l'unico libro della Yoshimoto che mi sia piaciuto, perché è l'unico suo romanzo in cui dalla leggerezza dello stile, dal pacato scorrere della storia e da quei piccoli avvenimenti surreali che accadono ai protagonisti nella vita di tutti i giorni non è uscito fuori un racconto noioso e banale ma una storia rilassante, sognante, rigenerante. Chissà, forse è solo una questione di dosaggio tra questi tre ingredienti, sta di fatto che questa volta B. Yoshimoto ha cucinato un dolce dall'ottimo sapore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Amrita, 14-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri più coinvolgente della Yoshimoto, quando lo chiudi ti dispiace di lasciare tutti i personaggi ma allo stesso tempo ti senti in pace con te stessa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0il libro della solitudine, 22-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La descrizione della solitudine in un modo particolareggiato e straziante è l'elemento che più mi ha colpito di questo libro. Pieno di tristezza e di angoscia di paura e di un senso di vuoto che opprime in un particolare tragico momento della vita ma dalla quale si trova la forza per continuare a vivere. Intenso e emozionante
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0ricordo, 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è il primo libro della Yoshimoto che ho letto, da qui in poi è partita la passione e ho iniziato a comprarli tutti. Un libro in cui si ritrovano le tematiche fondamentali della scrittrice, la morte, il ricordo su tutte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Magico!, 23-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come tutti i libri della Yoshimoto quando si sfogliano le pagine di questo libro sembra di essere dentro un sogno! Da delle emozioni stupende, rimane dentro l'anima del lettore per molto tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Strano, 14-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo racconto la scrittrice mette molta "carne al fuoco", tanti personaggi, tante storie, tante emozioni e sentimenti, ossessioni... sempre tenendo per mano Sakumi. In questo modo la trama risulta poco coerente, spezzata, e in certi punti la scrittura è prolissa e pesante. Ho faticato un pò a finirlo ma non mi ha lasciato indifferente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un caos inintenzionale, 14-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Banana Yoshimoto in questo libro racconta tanto ma niente d'interessante. Sembra di leggere in diario di una ragazzina che scrive senza coerenza narrativa, così, solo perché ha voglia di scrivere. I personaggi, la storia, le ambientazioni... Sono così, tristi e impalpabili, quasi bianchi, senza verve, senza personalità, e ammantati da un velo di tristezza.
Questo libro mi ha lasciato un profondo senso d’insoddisfazione, ma metto voto 3 anziché 2 perché attraverso esso ritrovo scorci di un Giappone che amo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Intimo, 31-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo è un miscuglio di normale quotidianità familiare ed elementi "paranormali" che però si fondono inaspettatamente in un tutt'uno, attraverso lo stile soave ed introspettivo dell'autrice.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0poetico, 09-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo è decisamente bello. E' poetico, suadente, malinconico, nostalgico, triste, gaio, trepidante, sconsolato, fatuo, impalpabile, etereo. E' tutte queste cose messe assieme. E' vivo, e le vicende trattate sono così cariche di emozioni, significati, contenuti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Amrita (14)