€ 7.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' amore dura tre anni

L' amore dura tre anni

di Frédéric Beigbeder

2.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Traduttore: Ferrero A.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2008
  • EAN: 9788807720697
  • ISBN: 8807720698
  • Pagine: 139
  • Formato: brossura
Marc Marronnier, pubblicitario parigino malinconico e mondano (alter ego dell'autore), formula una sua teoria: anche l'amore, come tutto il resto ormai, ha una data di scadenza. Durata massima, tre anni in tutto. Tanto ci ha messo a disfarsi il suo matrimonio con Anne. Cinico quanto inguaribile romantico, in fondo smanioso di smentirsi, innamorato dell'innamorarsi, sempre pronto a partire di nuovo per una nuova avventura, Marc incontra Alice. Sarà vero amore o un altro conto alla rovescia? La storia ricomincia.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 3 recensioni)

2.0Cinismo spicciolo, 16-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Narcisistico come tutti i pubblicitari, e con velleità filosofiche condite di verità spicciole. Vorrebbe far ridere ma non ci riesce. Marc, il protagonista, è un uomo immaturo, incapace di amare, superficiale e, se vogliamo, anche largamente idiota. Come la maggior parte degli uomini, è dotato di una scarsa capacità di "sopportazione" e, quando una storia sembra trasformarsi in qualcosa di serio, come il suo matrimonio, lui si annoia e, non essendo in grado di scendere a compromessi, cerca di soddisfare altrove tutti quei piaceri che la moglie gli nega. L'autore racconta il fallimento del suo matrimonio e l'arrivo di un nuovo amore; pretende di essere un cinico sentimentale, ma di cinico io non ho trovato nient'altro che la dichiarazione di esserlo, corredata da varie sbronze e inverosimili raccontini sulla vita notturna parigina. La mancanza sostanizale di "cose da dire" è evidente nell'uso smodato di citazioni letterarie che vorrebbero riempire un po' il vuoto d'idee dell'intero romanzetto. Qua e là ammetto che mi ha strappato qualche sorriso, ma a denti stretti perché si sente sempre il pubblicitario che cerca la frase ad effetto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Inutile, 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è meglio iniziarlo a leggere con basse aspettative per poi non restarne delusi più del dovuto com'è successo a me. Si descrive in poche parole: un'ironica quanto cinica descrizione dell'amore. E' scritto abbastanza bene, ma nonostante ciò non gratifica l'idea di fondo.
Non mi è piaciuto per niente... Non lo consiglio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0L'amore ha la data di scadenza?!? o.O, 25-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un librino abbastanza inutile che premio con la sufficienza, perché alla fine si salva, smentendo quanto sostenuto ed ammettendo che "l'errore è di volere una vita immobile. Si vuole che il tempo si fermi, che l'amore sia eterno, che niente muoia mai, per crogiolarsi in una perenne infanzia. Si costruiscono muri per proteggersi e sono quei muri che un giorno diventano una prigione. [ ] per restare innamorati è necessaria una parte inafferrabile in ciascuno. Bisogna rifiutare la piattezza, non nel senso di inventarsi emozioni artificiali o stupide, ma di sapersi stupire di fronte al miracolo di ogni giorno."
Ritieni utile questa recensione? SI NO