€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Amabili resti
Amabili resti(2015 - rilegato)
€ 9.90 € 9.40
Disponibilità immediata
Amabili resti
Amabili resti(2011 - brossura)
€ 11.00 € 10.45
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Amabili resti

Amabili resti

di Alice Sebold


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: E/O
  • Collana: Dal mondo
  • Traduttore: Belliti C.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2002
  • EAN: 9788876415135
  • ISBN: 8876415130
  • Pagine: 416
Susie, quattordicenne, è stata assassinata da un serial killer che abita a due passi da casa. È stata adescata, stuprata, fatta a pezzi e nascosta in cantina. Il racconto è affidato alla voce della stessa Susie, che dopo la morte narrra la vicenda con lo spirito allegro e senza compromessi dell'adolescenza.

Note su Alice Sebold

Alice Sebold  è nata a Madison, nel Wisconsin, il 6 settembre del 1963. Ha trascorso l’adolescenza nell’area urbana di Philadelphia e dopo aver conseguito il diploma si è iscritta alla Syracuse University, nello Stato di New York. Qui ha subito un’aggressione con violenza sessuale che la segnò profondamente, portandola a lasciare lo studio per alcuni mesi. Terminati gli studi a Syracuse, decise di seguire un corso di specializzazione post laurea in scrittura creativa presso l’Università di Houston, in Texas. In seguito si è trasferita a Manhattan, dove ha svolto numerosi lavori per mantenersi, pur continuando a coltivare la sua passione per la scrittura. Dopo New York si è spostata in California e nel 1995 si è iscritta all’ Università della California di Irvine per specializzarsi ulteriormente. Nel 1999, a 36 anni, pubblicò la sua prima opera, “Lucky”, un’opera autobiografica in cui racconta la terribile esperienza dello stupro subito nel 1981 a Syracuse. A questa prima opera seguirono “Amabili resti” (2002) e “La quasi luna” (2007). Alice Sebold  è sposata dal 2001 con lo scrittore glen David Gold, conosciuto all’Università della California di Irvine. I due attualmente vivono e lavorano a San Francisco.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Amabili resti e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 57 recensioni)

5.0Un colpo al cuore, 10-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro "Amabili Resti" è l'incredibile e toccante storia di Susi, adolescente americana che vive con leggerezza la spensieratezza dei suoi anni.
Tutto cambia quando inaspettatamente si ritrova nell'aldilà; qui, effettuerà un viaggio profondo nella sua interiorità alla scoperta della verità.
La ragazza non vuole lasciare il mondo terreno in quanto ancora legata alla sua famiglia che ormai si è sgretolata dopo la sua scomparsa e con la quale cercherà di comunicare attraverso ogni mezzo per rivelare la realtà dei fatti e per trovare finalmente pace.
Un libro toccante che farà riflettere il lettore sulla labilità dell'esistenza e sulla grandezza dell'amore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Amabili resti, 08-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Susie, una ragazzina di quattordici anni stuprata e uccisa, guarda dal Cielo la sua famiglia, legata alla Terra dal dolore di non aver potuto vivere.
La prima parte è molto bella; la vicenda raggiunge il culmine verso metà libro ma poi si "affloscia", si allunga per altre 150 pagine secondo me inutili al fine del romanzo. Peccato. Se l'autrice si fosse fermata prima sarebbe stato perfetto.
Se volete leggere altro di Alice Sebold vi consiglio Lucky.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Toccante, 28-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho deciso di leggere questo libro subito dopo aver visto che ne avevano tratto un film e, visto che ne ero incuriosita, mi sono procurata il romanzo in un batter d'occhio!
Beh, non sono mai stata tanto contenta di averlo fatto. Da un punto di vista stilistico, la scrittura è chiara e diretta, si legge tutto d'un fiato. La trama, poi, è toccante e commuovente... Ho pianto leggendo alcuni tratti. Consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La piccola Susie ci racconta la sua storia, 28-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La tragica scomparsa della piccola Susie Salmon, barbaramente uccisa dal vicino di casa, sconvolge tutta la città. La famiglia Salmon non sarà più quella di prima: il padre non riuscirà mai ad arrendersi all'idea che sia stato il vicino di casa ad uccidere la figlia; la sorella di Susie, alla ricerda di prove, si intrufolerà a casa del "mostro"... Intanto Susie, da un luogo chiamato Cielo, ci racconta quello che le è successo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Commovente, crudo e bellissimo, 19-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ecco come ho trovato questo libro, Susie Salomon viene uccisa a 14 anni da un vicino di casa, un insospettabile personaggio che mostra però di essere strano già dai suoi hobby, a qualche bambino fa paura e ha ragione a temerlo. Con una scusa spinge la piccola ad entrare in un bunker e lì si consuma la tragedia, la ragazzina continua a seguire le vicende che si svolgono sulla terra e che si intrecciano. Mi sono commossa moltissimo in parecchi punti della narrazione, mi sono sentita come lei perché ho la sua stessa età, le sue stesse prime esperienze e mi sono sentita così rinvigorita dalla vita che mi scorre dentro, è stata una lettura intensissima.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0L'inizio è meglio della fine, 09-05-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
L'inizio del libro è molto coinvolgente, il racconto ti affascina e l'ho seguito con il fiato sospeso nella speranza che succedesse qualcosa di particolare, poi man mano che si va avanti il tutto diventa più piatto, rimangono comunque le emozioni dei personaggi ma manca il colpo di scena, è semplicemente un analisi della vita che continua.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Tutto ciò che resta oltre le ossa, 05-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Le storie si dipanano, si intrecciano, si mescolano insieme, dentro e fuori casa Salmon, la famiglia di Susie, protagonista e voce narrante di questo libro. Susie ci racconta di come è stata uccisa, parla del suo assassino e di tutto ciò che gravita intorno all'universo in cui ha preso parte prima di precipitare improvvisamente nel luogo di mezzo, al confine tra la terra il cielo e di come interagisce, dall'alto, con le sorti del mondo terreno. Offre un'idea di speranza e di fede.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0A dir poco stupendo..., 25-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'omicido di una ragazzina raccontato a posteriori... Dalla vittima stessa!
Un tenero pugno nello stomaco che ho amato tanto per l'originalità della stile narrativo e per l'eterogeneità della storia stessa, che coniuga elementi di un romanzo drammatico, di storia vera e di testimonianza, il tutto contornato dall'inquietudine tipica del giallo.
Emozionante a 360 gradi, splendido.
Uno dei più beli libri che compongono la mia libreria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Amabili resti, 23-02-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Peccato che il voto si fermi soltanto a cinque! E' quasi impossibile non partecipare emotivamente alle vicende della giovane protagonista... Le sue scoperte "lassù"... I suoi rimpianti terreni... L'amore per la sua famiglia.
Un'opera prima originale e commovente, che durante la lettura spesso scatena sentimenti di rabbia ma alla fine lascia un'incredibile e per certi versi inspiegabile serenità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Non mi è piaciuto, 16-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che non mi è piaciuto. La scrittura in se non mi ha soddisfatto più di tanto, un po' noiosa e in alcuni punti ripetitiva. La trama non mi ha saputo coinvolgere, ho lasciato il libro e ripreso in mano dopo un mese molte volte prima di decidermi a finirlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Amabili resti , 14-02-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 14
di - leggi tutte le sue recensioni
Veramente incredibile, un libro crudo, vero, che commuove per il dolore di tutti i suoi prtagonisti. Susie, una ragazzina di soli 14 anni, viene uccisa e fatta a pezzi da un serial killer insospettabile, un vicino di casa che sembra innocuo e che viene scoperto solo dopo la sua fuga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Amabili resti, 14-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro molto particolare, Susie è una ragazzina di quattordici anni quando cade vittima di un serial killer, un tranquillo vicino di casa solo un po' strano. Dal cielo la ragazza segue le vicende della sua famiglia e dei suoi amici, il padre che capisce subito chi ha ucciso la figlia, ma senza prove non può fare nulla, la madre che sopraffatta dal dolore se ne va da casa, la sorella che cerca di non essere solo la femmina supersiste della famiglia e tutti quelli che vogliono dimenticare il fatto ma non ci riescono e susie che non riesce a fargli andare via da lei. Libro stupendo da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Amabili resti (57)