€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' alunno è stato assente causa assedio testimoni di Geova

L' alunno è stato assente causa assedio testimoni di Geova

di J. Beer (a cura di)

4.5

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Varia
  • Data di Pubblicazione: maggio 2007
  • EAN: 9788817016612
  • ISBN: 8817016616
  • Pagine: 138
  • Formato: brossura
Dopo gli insegnanti, i genitori: "La prego di giustificare mio figlio per non aver svolto i compiti da lei assegnati in quanto il nostro labrador ha divelto ogni suo libro". "Prego voler giustificare l'assenza per prima sconfitta stagionale e perdita del primato in classifica nel fantacalcio." "Prego voler giustificare l'assenza per motivi di convocazione in Nazionale." "Giustifico mia figlia per l'assenza di una settimana perché fuggita di casa per andare dal suo ragazzo a Brindisi. È stata ritrovata successivamente in quest'ultimo posto con il ragazzo." Queste sono solo alcune delle surreali giustificazioni raccolte da John Beer nel suo nuovo libro. Continua la (tragi)commedia della scuola italiana, questa volta dall'altra parte della cattedra, dopo "La classe fa la ola mentre spiego".

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Esilarante, 25-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa piccola raccolta di impossibili giustificazioni, fa assaporare quell'alone di "far nulla" totale che tanto caratterizza la scuola italiana di ieri e di oggi: alzi la mano chi non si è mai ritrovato in una situazione che richiedesse una scusa efficace, anche se improbabilissima.
Consigliatissimo come regalo per alunni e insegnanti; scriverei di più sull'argomento, ma purtroppo il cane Labrador si è divelto il pc.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Divertentissimo., 11-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
John Beer è un grande. I suoi libri fanno tutti morire dalle risate, certo non sono dei capolavori e li si legge in pochissimo tempo, però sono uno spasso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO