€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Disponibilità immediata Metti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Alta finanza

Alta finanza

di Ken Follett

2.5

Disponibilità immediata
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Traduttore: Rambelli R.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1990
  • EAN: 9788804340171
  • ISBN: 8804340177
  • Pagine: 222

Note su Ken Follett

Ken Follett nasce a Cardiff il 5 giugno 1949. Dopo gli studi a Londra, dove ha conseguito la laurea in Filosofia, si occupa di giornalismo facendo il reporter prima per il giornale della sua città e poi per il London Evening News. In seguito inizia a lavorare per una piccola casa editrice di Londra, e in breve diventa direttore editoriale. Nel tempo libero si dedica alla scrittura. In questo periodo scrive alcuni romanzi, usando degli pseudonimi, ma il romanzo che qualifica Ken Follet come talentuoso scrittore professionista è del 1978 e si intitola "La cruna dell'ago", un avvincente romanzo di spionaggio ambientato durante la seconda guerra mondiale da cui è anche stato tratto un film. Dopo il successo de "La cruna dell'ago", l'autore ha proposto altri numerosi romanzi che hanno saputo ispirare film e serie televisive. Oltre allo spionaggio, ha sperimentato altri generi letterari, dando vita a numerosi romanzi avvincenti, tra cui "I pilastri della terra", opera molto amata dai suoi fan e incentrata sulla storia relativa alla costruzione di una cattedrale nell'Inghilterra medievale. E' oggi uno degli autori più apprezzati, appare spesso tra le prime posizioni dei best seller del The New York Times e ha venduto più di 100 milioni di copie in tutto il mondo. E' sposato con Mary e ha un figlio, Emanuele.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Alta finanza acquistano anche Il mistero degli studi Kellerman di Ken Follett € 7.99
Alta finanza
aggiungi
Il mistero degli studi Kellerman
aggiungi
€ 17.39

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Ken Follett:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Alta finanza e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 14 recensioni)

2.0Nulla d'eccezionale, 26-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Prolisso legnoso e fortemente tedioso, un testo abbastanza lento nello svolgimento degli eventi, per cui non poche volte mi sono annoiato a morte. Lo stile è fortemente lento e questo si avverte anche dall'inizio della lettura dove mancano delle solide basi per un maggiore coinvolgimento del lettore. Sconsigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Piacevole, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un giallo abbastanza convincente e molto immediato, che riesce a catturare fin da subito l'attenzione del lettore, anche se risulta non troppo incalzante per via del ritmo, a tratti incerto e abbastanza lento, soprattutto nel modo in cui gli eventi vengono a snodarsi. Comunque valido come proposta letteraria!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Piacevole, 22-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un buon giallo, ricco di colpi di scena e molto avvincente. Lo stile è molto scorrevole e fluido, mentre il ritmo è incalzante e si mantiene abbastanza dinamico nel modo in cui vengono a snodarsi gli eventi. I personaggi sono abbastanza singolari mentre la trama è un misto di azione e adrenalina. Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Nulla d'eccezionale, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Trovo che sia un thriller poco riuscito. Lo spionaggio non è certamente il mio forte. Questo è un testo che si lascia leggere con interesse, ma che uno stile non troppo brillante, a tratti legnoso e tedioso oltre che essere fastidiosamente prolisso, tende ad appesantire. La trama non è profonda, ma presenta comunque dei risvolti interessanti. Inoltre i personaggi sono ben caratterizzati, anche se a volte risultano poco convincenti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Alta finanza, 14-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Alta finanza non è uno dei libri meglio riusciti di Follet, ma parte senza dubbio da un'idea innovativa: descrivere le vicende che si presentano nell'arco di una gionata, dalla mattina al primo pomeriggio, e che alla fine hanno uno sbocco comune. L'ambientazione probabilmente non è più attuale e la storia carente, ma è comunque un qualcosa di diverso da apprezzare nella sua unicità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0SConsigliato, 08-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Credo che lo spionaggio non sia certamente il meglio che possa descrivere uno scrittore come Follet, a cui rimandiamo un genere sicuramente storico e giallistico di primissimo ordine. Infatti il testo in questione non è appagante quanto i nuovi romanzi. Ha una trama molto obsoleta e fatiscente, poco chiara e non troppo intrigante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0SConsigliato, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno spionaggi che proprio non mi ha convinto! Follet in questo caso appare ancoraimmaturo e lontano dal suo recente capolavoro. Lo stile infatti avverte una pesantezza e pretenziosità che proprio non si riesce a portarlo a termine con disinvoltura. Infatti manca anche di tensione per cui la storia risulta essere abbastanza piatta!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Sconsigliato, 28-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un testo decisamente scongiliato per via della mancata tensione narrativa per cui tutto risulta essere abbastanza piatto e noioso. I personaggi inoltre mancano di na vera e propria caratterizzazione psicologica per cui risultano essere abbastanza anonimi. Inoltre lo stile è anche molto pesante e legnoso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Il primo ken follett, 31-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Per chi ama Ken Follett, abituati alle sue trame complesse, storie a cornice, d'amor e odio, questo libro è una vera delusione. Non trovo un motivo per consigliarlo. Non sembra neanche scritto da lui. La storia non è interessante, i personaggi scialbi. Insieme ad UN LETTO DI LEONI il peggior libro della sua bibliografia. Per chi vuole iniziare a leggerlo, sconsiglio questo titolo come primo approccio. Si rischia di non leggere altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente, 29-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ken Follet come autore mi piace tantissimo, ma in questo libro mi ha proprio deluso, personaggi senza spessore storia noiosa e fine scontata
Sconsigliato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Primo Follett, 24-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una buona storia, anzi, un intreccio di storie vissute nell'arco di una giornata che vanno, poi, nel finale, a confluire in un unico resoconto: un filone, questo, certamente caro all'autore, tanto che lo si ritrova nei romanzi postumi. Lo consiglio agli appassionati di finanza "americana"!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0un pò deludente, 06-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono un ammiratore di Follett però questo libro ambientato nel mondo dell'alta finanza mi ha un pò deluso. Non è sicuramente il suo miglior libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Alta finanza (14)