€ 8.80
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Almost blue

Almost blue

di Carlo Lucarelli

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Un thriller ma anche una malinconica storia d'amore e di solitudine, un noir in cui l'intensità della parola e la qualità della scrittura hanno la stessa importanza dell'intreccio. L'Iguana è un serial killer che uccide chi incontra per assumerne l'aspetto e l'identità, quasi inseguendo una sua personale forma di immortalità e di reincarnazione. Il detective è una poliziotta, una ragazza dura e solitaria che fa il suo mestiere con dedizione assoluta: del passato dell'Iguana sa tutto, ma come prevedere le sue prossime mosse?

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Almost blue e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 11 recensioni)

4.0Almost blue, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro che si inizia a leggere ritrovandosi all'ultima pagina senza sapere bene come. Una lettura veloce, scritta bene, con personaggi ben definiti, un'ambientazione realistica e di effetto, e su tutto una trama credibile che funziona alla perfezione. Bella la descrizione dei colori da parte di un ragazzo non vedente, e la colonna sonora da "ascoltare" pagina per pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Almost blue, 14-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro di Carlo Lucarelli è semplice, veloce da leggere, ma bello per l'ambientazione, la storia quasi inverosimile, ma che può essere realtà. Un giallo che si tinge di rosso, con dei personaggi ben definiti, dettagli minuziosi, modo di raccontare da non smettere mai di leggere. Sicuramente un thriller ben confezionato sotto ogni aspetto che merita d'essere letto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Uno dei miei preferiti, 19-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono passati alcuni anni da quando ho letto Almost Blue ma ricordo ancora che è uno di quelli che mi sono piaciuti di più. Per ora è stato il primo libro ed unico che ho letto di Lucarelli, ma ora voglio provarne altri. Un giallo intricato, un mistero ambientato in una Bologna familiare, fantasia, cronaca, brivido, conivolgimento. Ottimo libro
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Noire perfetto, 26-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Per tutti coloro che conoscono Lucarelli solamente attraverso la nota trasmissione televisiva o le parodie dei molti comici questo libro può risultare una vera sorpresa. Scrittore raffinato, visuale, immediato, sensoriale, proietta il lettore dentro una avviencente e mai banale storia nera, anzi, blu. Da leggere in un fiato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Almost blue, 28-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Descritto in prima persona dai 3 protagonisti, con cambi di stile indovinati. Il ritmo è incalzante, ideale per la trasposizione cinematografica, le ambientazioni piuttosto sinistre, nel complesso suscita una certa suspense. Ci si affezione ai personaggi, soprattutto a Simone e alle sue descrizioni (quasi commoventi) dei colori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il blu che colore è?, 17-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro ha un incipit bellissimo, in cui a ogni colore viene assegnata una caratterizzazione e che cerca di far capire cosa significa essere un non vedente. La storia è abbastanza avvincente, i personaggi sono ben descritti e soprattutto si muovono in una città strana, pericolosa, piena di ombre.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Buono per un telefilm, 03-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Tanto di cappello al Lucarelli conduttore ma come scrittore non ci siamo. Forse infatuato da suspense indagativa e giallo da crimine, si è lasciato andare ad atmosfere un po' troppo televisive. Se però rimaniamo nel campo del giallo fine a se stesso il libro vale la pena.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bello, 21-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un Lucarelli d'annata. Né posso dire che sia invecchiato male, anzi. E' il primo di lui che lessi, quello per cui è conosciuto e forse a ragione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0bel poliziesco!!!, 07-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E‘ un poliziesco semplice ma avvincente con dei risvolti addiritura romantici. E’ un libro colorato che va ascoltato e ti traghetterà lui stesso all’interno della storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Particolare, 29-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come giallo è abbastanza deludente. Le vicende colpiscono e interessano poco, anzi gli omicidi, le vittime e le indagini sembrano proprio tirate via e per nulla approfondite. La scrittura è troppo veloce, tanto che il lettore non riesce a cogliere bene il modo in cui i personaggi arrivano ad instaurare importanti relazioni. Certamente interessante, ma spesso al limite del confuso, l'idea di alternare i punti di vista di 3 personaggi, attraverso più scritture in prima persona; l'unica cosa degna di nota è il modo in cui Lucarelli ha descritto il modo del tutto personale di percepire le cose da parte di Simone, il ragazzo cieco dalla nascita, attraverso un insieme di colore, odore e musica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Buon thriller, 30-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un buona idea di base ed una buona stesura. Lettura godibile per gli amanti del genere che difficilmente vengono traditi da Lucarelli. Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO