L' alba del contemporaneo. L'arte europea da Füssli a Delacroix

L' alba del contemporaneo. L'arte europea da Füssli a Delacroix

5.0

di Renato Barilli


  • Prezzo: € 35.00
  • Nostro prezzo: € 29.75
  • Risparmi: € 5.25 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€    Scopri come

Descrizione

Accanto alla Rivoluzione francese, tra la fine del Settecento e gli inizi dell'Ottocento, ha avuto luogo un evento assai meno appariscente ma dagli esiti altrettanto decisivi per la storia dell'uomo: la scoperta dell'elettromagnetismo e le sue prime applicazioni. Alcune eccezionali figure di artisti non tardarono a intuire l'importanza di queste nuove energie. Lo svizzero Fussli, lo spagnolo Goya, il francese David, l'italiano Canova e infine gli inglesi Blake e Turner ripudiarono lo spazio prospettico tanto caro all'età moderna e collocarono figure guizzanti, o attorte e rattrappite in una sorta di etere informe, molto simile a quello in cui scorrono le onde delle nostre telecomunicazioni.

Note sull'autore

Renato Barilli è nato a Bologna il 18 agosto del 1935. Nel 1956 ha vinto una borsa di studio al Collegio Ventoroli e, dopo aver conseguito la laurea in Lettere nel 1958, divenne uno dei membri del gruppo ’63, partecipando al movimento artistico della neoavanguardia degli anni Sessanta. Durante gli anni Settanta è stato docente universitario. Nel 1970 ha ottenuto la cattedra di Estetica dell’Università di Bologna e nel 1972, sempre presso la medesima università, ha insegnato Arte Contemporanea. Dal 1980 è stato professore ordinario di Fenomenologia degli stili presso il DAMS, di cui è anche stato direttore del dipartimento di Arti Visive. Ha cessato la sua attività di docente nel 2011, rimanendo professore emerito dell’Università di Bologna. Nel 1998 ha vinto il Premio Feronia-Città di Fiano per la critica militante. E’ autore di numerosi saggi relativi alla storia dell’arte e alla critica letteraria. La sua attività in qualità di saggista si è concentrata sullo studio dell’arte e della letteratura contemporanea e sul Postmoderno. E’ stato inoltre il curatore di numerose mostre. E’ stato uno dei pionieri nell’utilizzo dei computer e dei nuovi media nell’ambito artistico. Assieme alla Transavanguardia del critico d’arte Achille Bonito Oliva, ha promosso gli artisti italiani facenti parte del gruppo da lui definito i “Nuovi-nuovi”.

 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' alba del contemporaneo. L'arte europea da Füssli a Delacroix acquistano anche L' arte contemporanea. Da Cézanne alle ultime tendenze di Renato Barilli € 14.45
L' alba del contemporaneo. L'arte europea da Füssli a Delacroix
aggiungi
L' arte contemporanea. Da Cézanne alle ultime tendenze
aggiungi
€ 44.20


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0ORIGINALE PUNTO DI VISTA, 10-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Barilli analizza gli albori della contemporaneità utilizzando, come sua abitudine, punti di vista piuttosto originali e inconsueti. Analizza l'opera di artisti quali Fussli, Blake, Delacroix, David trovando contatti con un'altro periodo artistico "di rottura": il manierismo. Piacevole e scorrevole lo stile di scrittura, molto esaustiva la trattazione che ripercorre l'evoluzione stilistica degli artisti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO