€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci

Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci

di Isabel Allende

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Edizione: 4
  • Traduttori: Liverani E., Geroldi S.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2008
  • EAN: 9788807815911
  • ISBN: 8807815915
  • Pagine: 328

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Dalla salsa corallina alle pere ubriache, dall'habanera di gamberi all'insalata delle odalische, dalla zuppa scacciapensieri alle ciliegie civettuole: un patrimonio di ricette piccanti e spiritose condite con le spezie dell'ironia. Isabel Allende torna a gustare la vita. La troviamo alle prese con il mondo della cucina, tempio del piacere dei sensi e anticamera del "piacere dei piaceri". In un invito alla gioia dietro il grembiule, un gioco per nutrirsi ed inebriarsi senza prendersi troppo sul serio.

Note su Isabel Allende

Isabel Allende nasce in Perù nel 1942 e cresce con la madre e i due fratelli nella casa del nonno materno a Santiago, in Cile.
Nel 1956 la madre si risposa con un diplomatico, che per il suo lavoro è costretto a spostarsi spesso. La famiglia Allende, quindi, lascia il Cile e comincia a viaggiare tra Bolivia, Europa e Libano. All'età di vent'anni, una volta tornata in patria, Isabel si sposa con Michael Frìas con cui ha due figli, Paula e Nicolàs. Qui inizia la sua attività giornalistica, collaborando con la rivista femminile Paula e con quella per ragazzi Mampato.
Dopo il colpo di stato guidato da Pinochet dell'11 settembre 1973, la scrittrice lascia il Cile e si trasferisce a Caracas, in Venezuela, dove comincia a scrivere anche per il giornale El Nacional.
Nel 1983 viene pubblicato a Buenos Aires il suo romanzo d'esordio, La casa degli spiriti, in cui gli orrori della guerra fanno da sfondo e si mescolano con le vicende e gli amori di una famiglia cilena; una storia così emozionante e commovente da essere paragonata, nella narrativa sudamericana, a Cent'anni di solitudine di Gabriel Garcìa Màrquez. A questo capolavoro, seguono poi D'amore e ombra, Eva Luna e Eva Luna racconta.
Nel 1988 si trasferisce in California con il secondo marito, William Gordon, conosciuto durante un viaggio a San José. La vita del marito diviene spunto per un nuovo romanzo, Il piano infinito, così come lei stessa rivela in Il mio paese inventato. Nel 1991 la Allende perde la figlia Paula, morta dopo un lungo periodo in coma a causa di una malattia rara e gravissima, la porfiria. Pochi anni dopo, la Allende dedica alla figlia il libro Paula, in cui le dà il suo personalissimo saluto.
Tra le sue numerose pubblicazioni, è presente anche una trilogia per ragazzi dedicata ai suoi nipoti , costituita da La città delle bestie, Il Regno del Drago d'Oro e La foresta dei pigmei.
Insignita della Laurea Honoris Causa in Lingua e Letteratura, la Allende ha insegnato Letteratura presso l'University of Virginia, il Montclair College e l'University of California. Ha, inoltre, ricevuto numerose riconoscenze, tra cui il Premio Nazionale cileno per la Letteratura nel 2010.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci acquistano anche Il guardiano dei libri antichi di Paola Palese € 16.00
Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci
aggiungi
Il guardiano dei libri antichi
aggiungi
€ 24.50

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Isabel Allende:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 15 recensioni)

4.0Raccontare storie e mangiare, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro della Allende è secondo me una bellissima pubblicazione, che può essere compresa solo se assaporata pezzo per pezzo. E' un'libro che vuole essere unitario, seppur scomposto, dato che esamina diversi aneddoti, di diverse curiosità, di diversi scenari, di diversi pensieri e di diverse fantasie. L'unità risulta dal cibo e da quel miscuglio di seduzione che un lettore che si fa trainare riesce immediatamente a provare dentro di sé.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un punto di vista alternativo..., 16-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Isabel Allende con il suo meraviglioso modo di scrivere ha offerto, con questo libro un punto di vista alternativo sulla cucina, il cibo e l'erotismo in un periodo in cui non era una moda ossessiva, come adesso. In ogni caso anche se dovessero uscire decine di libri simili, raggiungere il suo livello sarebbe un'impresa ardua. Non solo le ricette sono "esperienze culturali", modi di vivere la vita e condividerla, ma le sue riflessioni sono sempre interessati, brillanti, divertenti e sincere. Consigliatissimo a chiunque: uomo, donna, casalinga o avvocato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Nel regno della cucina, 14-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro originale e divertente, scritto in tempi non sospetti (la prima edizione risale infatti a quasi 15 anni fa) , prima insomma che qualsiasi signora in vista si sentisse obbligata a elargire i propri segreti culinari. In questo libro, che è insieme ricettario, diario, poesia, si vive la cucina come luogo fulcro della casa, delle tradizioni familiari, degli incontri. E anche le descrizioni più "piccanti" mantengono intatta tutta la loro genuinità e naturalezza.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sensualita', 28-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' stato il mio primo incontro con la scrittrice ed e' stata una meravigliosa rivelazione. Un libro che e' ricettario di cucina e di sensualita' , in ogni caso di piacere e di piaceri dove il cibo e' fonte e tramite di amore. Il cucinare per trasmettere chiari messaggi di desiderio fisico. Mai volgare, sempre piacevole e con tante ricette, e non solo, da provare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Molto intrigante, 13-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è piaciuto molto, mi ha fatto scoprire una Allende nuova, più vera quasi, fatta di carne e ossa e desideri e ho trovato delle ricette veramente interessanti. Si può dire che potrebbe avere degli effetti collaterali, vi posso solo dire che non mangerete più un pasticcino alle mandorle inconsapevolmente...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Sensuale, 21-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'idea di sensualità e di erotismo che affascina ed eccita il pensiero e la carne soltanto con le parole, con l'uso sapiente e coscenzioso delle parole e del ritmo con cui si racconta o si parla di qualcosa.
Il libro è una raccolta e un concentrato di erotismo, sensualità, sessualità, cultura, curiosità culinarie e non.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Mi ha incuriosita!, 20-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è piaciuto il modo di scrivere semplice, chiaro e pulito dell'Allende; l'unica critica è quella di aver fatto un libro un po' "manualistico" ed enciclopedico, sembra quasi vi abbia voluto riversare tutto quello che sapeva su questo argomento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Cucina e amore, 30-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un nuovo modo di accostarsi alla cucina afrodisiaca. Gusto e leggerezza tipici ingredienti della grande scrittrice che neanche stavolta vi deluderà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Ottimo, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ottimo connubio tra cibo ed erotismo.
Chi ama esibirsi in cucina, trova i suggerimenti giusti per esprimere ciò che "forse" non riesce a manifestare altrimenti.
Un simposio di sapori... Un panegirico del piacere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Carino e particolare!, 03-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il rapporto tra cibo ed eros è sicuramente assodato e Isabel Allende, tra piacevoli racconti e ricette tutte da sperimentare, ce ne da la conferma!
Una lettura decisamente piacevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Invito a gioire, 17-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo e particolare libro dell'Allende: ci porta in un mondo di ricette e di cose buone da assaporare...spesso anticamera di piaceri più profondi e coinvolgenti. Provate alcune ricette ,leggetelo con il vostro partner e vi divertirete.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un libro che soddisfa un capriccio , 02-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro di Isabel Allende appare, ai fedeli lettori della scrittrice, forse alquanto imprevedibile. Eppure, c'è tutta la sua fantasia e il suo garbo in questo straordinario libro di "quasi ricette". Forse è la gioia di aver ritrovato il gusto della vita troppo a lungo dimenticato. L'ultima parte del libro è una raccolta di deliziose ricette, semplici da preparare grazie anche agli ingredienti di facile reperibilità. Da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci (15)