€ 8.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le affinità elettive

Le affinità elettive

di J. Wolfgang Goethe

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
"'Le affinità elettive' sono, di tutti i romanzi di Goethe, il più artisticamente perfetto. [...] Che cos'è l'affinità elettiva? Lo chiedo a un vocabolario, e leggo: "è la proprietà di alcune sostanze di reagire tra loro formando composti nuovi". Ci si chiede che cos'abbia a che vedere questo con un romanzo, dove sono in ballo personaggi umani. E la prima sorpresa è questa: che Goethe applica le leggi della chimica, delle scienze naturali, alla psicologia degli esseri umani. [...] Un romanzo positivo? Sì, perché grande opera d'arte, che come tale è positiva sempre; ma non come opera "edificante" (se le opere edificanti possono mai dirsi positive), perché al contrario esso è un libro che turba, che sgomenta, che pone mille interrogativi e non ne risolve alcuno: ma è forse questa la sua vera e unica positività. [...] Quando leggo "Le affinità elettive" sento quel sottile tremore ai nervi, metà delizia metà terrore, che pare colga gli animali quando sentono avvicinarsi il terremoto." (dal saggio introduttivo di Italo Alighiero Chiusano)

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

4.0Le affinità elettive, 20-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che cambia a seconda del periodo in cui lo si legge e che ogni volta potrebbe corrispondere allo stato d'animo di quel preciso momento. Goethe si dimostra abile conoscitore dell'animo umano. Situazioni sentimentali possono essere stravolte da improvvise passioni, attrazioni fisiche a cui non si può non cedere, perchè è naturale farlo. La prima parte è di più facile lettura, con uno stile leggero, la seconda invece, diventa più costruita con riflessioni sulla vita e sulla morte. Meglio leggerlo prima dei vent'anni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Stile aulico, 27-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Per il mio gusto personale Goethe ha uno stile troppo aulico e difficilmente comprensibile. Pertanto, le affinità elettive, che rappresentano il masterpiece di questo autore, sono state una lunga e pesante lettura per me. Quindi, lo consiglio al lettore che abbia tempo e soprattutto che apprezzi lo stile di questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO