€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Adelchi
Adelchi(1988)
€ 11.00 € 10.34
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Adelchi
Adelchi(1976)
€ 9.00 € 8.46
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Adelchi

Adelchi

di Alessandro Manzoni


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 8
  • A cura di: S. Blazina
  • Data di Pubblicazione: luglio 2007
  • EAN: 9788811364306
  • ISBN: 8811364302
  • Pagine: LVII-149
  • Formato: brossura
Carlo, re dei Franchi, ha ripudiato Ermengarda, figlia di Desiderio, re dei Longobardi. Ermengarda torna dal padre e chiede di potersi chiudere in convento per trovare conforto nella preghiera. Un messo di Carlo intima a Desiderio di restituire le terre tolte al pontefice. Il re risponde sdegnosamente e la guerra è dichiarata. Alcuni duchi longobardi sono pronti a tradire. Nel campo dei Franchi giunge il diacono Martino a rivelare l'esistenza di un valico che permette a Carlo di prendere di sorpresa i Longobardi. Adelchi si difende strenuamente; intanto Ermengarda muore in convento a Brescia. Un traditore apre ai Franchi le porte di Pavia, ultimo rifugio dei Longobardi. Giunge, morente, Adelchi che ha deciso di combattere fino all'ultimo. Considerato uno degli esempi più alti del teatro romantico italiano, l'Adelchi mette in scena una ricostruzione storica minuziosa, ma anche una trasfigurazione spirituale nella ricerca della "verità" dell'uomo al di là della semplice concatenazione delle sue azioni. In appendice gli "Appunti" per la stesura di una terza tragedia - lo "Spartaco" poi abbandonata da Manzoni.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Adelchi acquistano anche Memorie del primo amore di Giacomo Leopardi € 5.64
Adelchi
aggiungi
Memorie del primo amore
aggiungi
€ 14.10


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Adelchi e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0tragedia manzoniana, 05-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
la trama della tragedia è molto interessante e ben articolata divisa in atti comprendenti dei cori come per esempio quello piu famoso di Ermengarda.I protagonisti Ermengarda e Adelchi sono delle vittime dell'amore(Ermengarda)e del senso del giusto(Adelchi)manipolati da due figure di potere come Desiderio e Carlo Magno i quali parlano il linguaggio del potere.Molto bello il coro dedicato al suicidio di Ermengarda
Ritieni utile questa recensione? SI NO