€ 18.02
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' acchiappasogni

L' acchiappasogni

di Stephen King

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Marenco M. T.
  • Data di Pubblicazione: agosto 2001
  • EAN: 9788820031916
  • ISBN: 8820031914
  • Pagine: 679
Tempo fa, a Derry, la città del terrore di It e Insomnia, quattro ragazzini coraggiosi compirono una buona azione. Che li trasformò per sempre. Da grandi, Henry, Jonesy, Beav e Pete hanno preso strade diverse, ma due cose hanno mantenuto un richiamo irresistibile: una è il legame con il bambino molto, molto particolare che aiutarono quel giorno lontano e l'altra è la fantastica battuta di caccia al cervo che ogni anno li riunisce nel Maine, là nella baita dove ondeggia quel curioso oggetto indiano chiamato acchiappasogni. Però stavolta li aspetta una brutta avventura: il cielo promette ben peggio di una forte nevicata e nel folto si aggira qualcuno, qualcosa, che amerebbe tanto abitare sulla Terra.

Note su Stephen King

Il maestro dell'horror è nato a Portland, nel Maine, nel settembre del 1947. Il padre, ex capitano della Marina Mercantile durante la Seconda Guerra Mondiale, scompare due anni dopo la nascita di Stephen, e la famiglia King, è costretta, per il lavoro della madre, a spostarsi tra Maine, Massachusetts, Wisconsin, Indiana, Illinois e Connecticut.
Oltre all'abbandono del padre, l'infanzia di King è segnata da un altro evento tragico: a soli quattro anni, assiste alla morte dell'amico, travolto da un treno mentre i due giocano sulle rotaie. Il piccolo Stephen torna a casa sconvolto ma senza ricordare nulla.
A partire dai primi anni delle elementari inizia a leggere da solo tutto ciò che gli capita tra le mani; è di questo periodo anche il suo primo racconto. Anni dopo trova nella soffitta della zia i libri del padre, amante dei racconti di Edgar Allan Poe, H.P. Lovercraft e Richard Matheson. Nel 1962 comincia a frequentare la Lisbon Falls High School e poco dopo viene contattato per lavorare al Lisbon Enterprise, settimanale di Lisbon.
Studia letteratura presso l'Università del Maine, dove tiene una rubrica sul giornale universitario. Per pagarsi gli studi, King lavora e vende alcuni suoi racconti. Nell'estate del 1969 conosce Tabitha Jane Spruce, giovane poetessa e laureanda in storia che diventerà sua moglie due anni più tardi. Conseguita la laurea, comincia ad insegnare lettere in una scuola superiore.
Il successo, e la prima vera pubblicazione, arriva con Carrie nel 1974, che supera il milione di copie vendute. Le notti di Salem (1975) e Shining (1977) riscuotono ancora più successo, con i rispettivi tre milioni e quattro milioni di copie vendute. Nel 1970 nasce la figlia Naomi Rachel e due anni dopo il figlio Joseph Hillstrom.
Due eventi tragici colpiscono lo scrittore negli anni a seguire: lo scrittore comincia ad avere seri problemi di dipendenza da alcol e droga, da cui uscirà solo dopo un processo di disintossicazione durato più di un anno. Nell'estate del 1999, inoltre, durante una passeggiata King viene travolto da un'auto subendo pesanti traumi. Sottoposto a numerosi interventi, ci vorranno mesi prima che King si riprenda totalmente.
Nell'arco della sua carriera, Stephen King ha venduto oltre 500 milioni di copie e dai suoi libri sono state tratte oltre 40 pellicole cinematografiche.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Stephen King:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.6 di 5 su 9 recensioni)

4.0Gradevole, 13-05-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo non è il migliore scritto dal grande mastro King ma nonostante ciò merita di essere letto senza dubbio per l'originalità della tramma base che lega bene l'horror alla conoscenza dei personaggi coinvolti. La parte di fantasia forse è portata al limite ma come sempre King riesce a far rimanere sorpreso il lettore!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da leggere, 23-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è stupendo, forse uno dei migliori scritti da Stephen King. Protagonisti di questo romanzo sono ben quattro personaggi: Pete, Beav, Jonesy ed Henry, i quali sono cresciuti a Darry e nonostante abbiano preso strade diverse è qui che si rincontrano ogni anno per cacciare. Anni prima le loro vite sono cambiate grazie ad un gesto d'amore compiuto grazie a Duddie, un ragazzino molto speciale affetto dalla sindrome di Down.
Un libro che coinvolge ed appassiona... Da leggere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0L'acchiappa sogni, 13-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro mi è stato regalato, non so perchè ma non mi è piaciuto tanto, l'ho abbandonato a metà.
Devo dire che all'inizio la lettura è stata abbastanza scorrevole, ma dalla parte centrale in poi non ho avuto più interesse. La storia tratta di alieni che invadono la terra.
Non so magari un giorno riprenderò la lettura. Intanto do solo 2 stelle!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0L'acchiappasogni, 30-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Sarà perche è il primo libro di King che ho letto ed è quello che mi ha fatto conoscere quest'autore per quel che realmente è e non per quello che viene spacciato ma non posso non considerare questo romanzo positivamente.
Specialmente dopo i commenti di King riguardo al film che ne è stato tratto, dove con grande ironia ha ammesso di preferire di gran lunga il finale del film a quello che ha scritto lui, dopo ammissioni del genere non è possibile non apprezzare questo romanzo, non fosse altro che per una lettura "ironica" del testo.
Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente, 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo "It" mi aspettavo un libro altrettanto bello e profondo. Purtroppo questo non mi ha colpito, anche se non è un brutto romanzo. Ammetto che molto sono stato influenzato dalle immagini disgustose del libro. Mentre di "It" avevo apprezzato l'approfondimento psicologico, qui prevale il tema horror.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Non male, 08-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Anche se non è certo uno dei miei libri preferiti, ha dei bei momenti. Forse la trama non è del tutto riuscita, ma è comunque divertente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0libro da non perdere!, 15-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro ben scritto, e come ogni romanzo di King ti tiene incollato alle pagine, la trama è complessa e ben sviluppata, anche se nella prima metà si fa un po' di fatica a collegare le varie storie parallele, mentre la seconda parte è veloce e incalzante. Il finale non è del tutto banale, come spesso accade nei romanzi di King.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0da non perdere!, 15-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro è ben scritto, e come ogni romanzo di King ti tiene incollato alle pagine, la trama è complessa e ben sviluppata, anche se nella prima metà si fa un po' di fatica a collegare le varie storie parallele, mentre la seconda parte è veloce e incalzante. Il finale non è del tutto banale, come spesso accade nei romanzi di King.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bel romanzo, tema particolare per King, 06-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Fino alla pubblicazione di questo romanzo uno dei temi più sfruttati dagli autori sembrava non aver sfiorato l'immaginazione di King, che, con "L'acchiappasogni", crea un thriller con dei nuovi antagonisti: gli alieni. Siamo di fronte al solito thriller kinghiano, che aumenta di tensione in un crescendo lineare e si lascia andare a lunghi e intricati flashback. In questo caso però il tòpos dell'alieno non viene sfruttato come scusa di sfrenate fantasie fini a loro stesse, anzi viene usato in una sorta di celebrazione stereotipata e leggermente citazionistica. Ma tutto non è ciò che sembra...
Ritieni utile questa recensione? SI NO